WhatsApp, la funzione che tutti aspettavano: mai più figuracce

Una vera rivoluzione, WhatsApp ci aiuterà a non fare brutte figure, finalmente la notizia che tutti stavano aspettando. 

WhatsApp come funziona
WhatsApp- Pixabay -YesLife.it

La messaggistica più famosa al mondo ci aiuta a non commettere più figuracce, finalmente milioni di utenti possono tirare un respiro di sollievo. Da diversi anni milioni di utenti adoperano WhatsApp per messaggiare istantaneamente con più persone contemporaneamente, la novità degli anni 2000 si è diffusa rapidamente dal momento che è stato possibile non solo scambiare battute in simultanea ma anche video, audio, foto, link e chi più ne ha più ne metta.

WhatsApp è un’applicazione gratis che negli anni ha modificato la sua interfaccia rendendola più appetibile ed a passo con i tempi, dotata di emoticon che evidenziano piccole azioni quotidiane, la messaggistica è di certo la più scaricata ed utilizzata al mondo.

Cellulari offerte marzo 2023
Cellulare – Pixabay – YesLife.it

Finalmente molti utenti possono tirare un respiro di sollievo dal momento che WhatsApp evita di commettere una figuraccia con la quale più o meno tutti gli utenti hanno fatto i conti.

Quante volte abbiamo sbagliato a scrivere un messaggio per la fretta o perché distratti da altri? Un errore di battitura è di certo sfuggito a tutti anche in messaggi particolarmente importanti.

Talvolta per ovviare alla brutta figura i messaggi venivano eliminati ed inviati nuovamente ma l’altra persona era a conoscenza della cancellazione dal momento che rimane la dicitura “Questo messaggio è stato cancellato”.

Ad ogni modo la soluzione di eliminare il messaggio errato o inviarlo nuovamente corretto è un meccanismo alquanto fastidioso, per ovviare a tale imbarazzo, finalmente, WhatsApp darà la possibilità di correggere i messaggi, un notevole passo avanti al quale milioni di utenti non potranno farne a meno.

L’opzione sarà utilizzabile sui messaggi scritti ovvero quelli di testo, forse in futuro sarà possibile anche modificare didascalie di fotografie e documenti multimediali vari. La funzione sarà disponibile, previo aggiornamento, sui sistemi Android ed IOS, al momento i tecnici stanno lavorando su questa nuova opzione, non sappiamo con certezza quando sarà possibile adoperarla ma a quanto pare, da dichiarazioni trapelate, non manca molto. 

Impostazioni privacy