Covid-19, incremento contagi in Lombardia: il motivo

Covid-19, allarmano i numeri della Regione Lombardia: il commento della Protezione Civile

Coronavirus
(Getty Images)

Giulio Gallera ha comunicato i dati della Regione Lombardia: i numeri sono alquanto allarmanti. Nella regione del nord Italia ci sono 34.889 casi positivi mentre i decessi sono 4.861, con un incremento di 387 vittime rispetto alla giornata di ieri. Boom di contagi a Milano: nel capoluogo i casi positivi registrati nelle ultime 24 ore sono stati 848, un incremento significativamente più alto rispetto ai nuovi casi di mercoledì (373) e giovedì (375). Il Presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui ha mostrato tutta la sua preoccupazione. Fontana ha spiegato che il numero di contagi è stato molto più alto rispetto al trend dei giorni scorsi e che bisogna analizzare per capire se ciò è dovuto da un fatto eccezionale o da qualche episodio particolare. La Protezione Civile ha provato a fornire una spiegazione più dettagliata sull’aumento dei contagi. Il vicecapo Agostino Miozzo ha commentato i dati durante la conferenza stampa.

Potrebbe interessarti anche –> Covid-19, la vitamina D riduce il rischio contagio: lo studio dell’Università di Torino

Covid-19, le parole di Agostino Miozzo sull’incremento dei casi in Lombardia

coronavirus
Ospedale Sacco, Milano (Getty Images)

Un paio di giorni fa Giulio Gallera aveva dichiarato che si stava iniziando a vedere la luce in fondo al tunnel dal momento che il numero dei nuovi contagi stava calando ogni giorno. Quest’oggi, però, si è registrato nuovamente un forte aumento. Agostino Miozzo ha provato a spiegare il perché c’è stato nuovamente un incremento di casi. “E’ importante che ci sia un rallentamento della curva ma non possiamo aspettarci un’improvvisa diminuzione. Dobbiamo osservare nei prossimi giorni gli effetti delle decisioni prese, stiamo già analizzando con la regione l’incremento di oggi”. Il vicecapo ha svelato anche un’ipotesi altamente probabile: “L’ipotesi è che ci sia stato un accumulo di risultati di tamponi eseguiti nei giorni precedenti”.

Forse ti interessa anche –> Covid-19, il messaggio dall’Oms | “Segnali incoraggianti”

Il governo ha emanato alcune direttive ad inizio mese per cercare di ridurre la diffusione del coronavirus. Calcolando il periodo di incubazione del nuovo covid-19, i prossimi giorni potrebbero essere decisivi per capire a che punto è la situazione in Italia e in Lombardia.

 

 

Impostazioni privacy