Ritiro alimentare | due richiami urgenti da tutta Italia | FOTO

Arriva la comunicazione riguardo al ritiro alimentare di due prodotti venduti in tutto il territorio nazionale. Le informazioni utili.

La zuppa di legumi e cereali sottoposta a ritiro alimentare

Nelle scorse ore un ritiro alimentare che riguarda un prodotto in vendita nei supermercati Cadoro è stato diffuso a titolo di importante informativa. Il cibo confezionato è nello specifico una zuppa di legumi e cereali, venduto nei punti della catena Cadoro.

LEGGI ANCHE –> Covid19, il fallimento dei modelli matematici spiegato dagli esperti

L’irregolarità riscontrata riguarda la presenza sospetta di botulino al suo interno. Sostanza che, se ingerita, potrebbe comportare problematiche importanti per la salute. Le confezioni in cui è messa sugli scaffali sono solamente dal peso di 620 grammi. Il lotto sottoposto a ritiro alimentare è il 20-113. Il termine minimo di conservazione-data di scadenza è invece 01/06/2020. La ditta Zerbinati produce questo alimento, che Cadoro invita a restituire ai suoi punti vendita ufficiale per potere procedere con un rimborso o con una sostituzione con altro tipo di merce. Non va assolutamente consumato. In questi casi non è contemplata necessariamente l’esibizione dello scontrino. C’è anche un apposito numero verde a disposizione della clientela. Si tratta dello 0141 429207, è gratuito e può essere utilizzato per ricevere ulteriori informazioni.

LEGGI ANCHE –> Virus, dottoressa Chierchini: “Siamo nella coda epidemica del primo picco”

Ritiro alimentare, zuppa di legumi e formaggio Taleggio Dop via dagli scaffali

Inoltre arriva da Carrefour e Coop un altro provvedimento di richiamo, che invece è inerente del formaggio Taleggio Dop. In questo caso il motivo del ritiro è da individuare nella presenza di Listeria monocytogenes aul suo interno. Due i lotti interessati per questo prodotto che riporta il marchio della ditta Cademartori. Sono rispettivamente LA0403 200126 con scadenza 19/06/2020 e LA0603 200127 con scadenza 20/06/2020. A produrre questo formaggio taleggio è la ditta ‘Egidio Galbani S.r.l.’, il cui stabilimento ha sede in Lombardia nella località di Introbio, in provincia di Lecco. Pure in questo caso i clienti hanno ricevuto la raccomandazione di restituire l’alimento al punto di acquisto di riferimento.

LEGGI ANCHE –> Virus estate | la buona notizia | “Non è presente nell’acqua di mare”

Ed anche qui è stato istituito un apposito numero verde per ricevere indicazioni ed ulteriori informazioni. È il seguente: 800 199048.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter