Incidente in un’azienda: morto un giovane operaio di 22 anni

Un operaio di 22 anni ha perso la vita questa mattina a Caivano (Napoli) mentre stava lavorando in un’azienda. Sul posto i soccorsi e le forze dell’ordine.

Di Marco Spartà

12 gennaio 2023

Caivano operaio 22 anni morto azienda
Casco operaio (methaphum – Adobe Stock)

Dramma in azienda: muore operaio di 22 anni

Una scia di sangue che non accenna ad arrestarsi quella delle vittime sul lavoro nel nostro Paese. Questa mattina a Caivano, in provincia di Napoli, un operaio di 22 anni ha perso la vita durante il turno di lavoro in un’azienda che produce affettati.

Per cause ancora da chiarire, il giovane sarebbe stato travolto da una pedana. Sul posto i vigili del fuoco ed i sanitari: i soccorritori lo hanno estratto da sotto il bancale, ma per lui era ormai troppo tardi. Inutile ogni tentativo di rianimazione. Le indagini sono ora affidate ai carabinieri.

Caivano, operaio muore schiacciato da bancale mentre lavora in azienda: inutili i soccorsi

Caivano operaio 22 anni morto azienda
Vigili del Fuoco (ChiccoDodiFC – Adobe Stock) – Yeslife.it

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Un giovane operaio è morto questa mattina, giovedì 12 gennaio, mentre stava lavorando all’interno della M&C, ditta che produce affettati con sede a Caivano, comune della provincia di Napoli. La vittima è Antonio Golino, 22enne originario di Marcianise (Caserta).

Dalle prime informazioni, riportate dalle testate locali e dalla redazione di Fanpage, Golino era impegnato in azienda quando, per cause ancora al vaglio delle forze dell’ordine, è stato centrato in pieno da un bancale rimanendo schiacciato dal suo peso. Immediata la chiamata al numero unico per le emergenze.

Presso l’azienda sono intervenuti una squadra dei vigili del fuoco e l’equipe medica del 118. I pompieri hanno estratto l’operaio da sotto la pedana e lo hanno affidato alle cure dei sanitari che non hanno potuto far altro che dichiararne la morte. Troppo gravi i traumi riportati nell’incidente.

Caivano operaio 22 anni morto azienda
Carabinieri (Claudio Caridi – Adobe Stock) – Yeslife.it

Accorsi anche i carabinieri della compagnia di Caivano che hanno avviato le indagini per ricostruire con esattezza la dinamica della tragedia chiarendo per quali cause la vittima è rimasta schiacciata dal bancale. Non è escluso, riferiscono i colleghi di Fanpage, che l’autorità giudiziaria disponga l’esame autoptico sulla salma per far luce sull’incidente.