Frontale tra auto e camion sulla statale: giovane padre perde la vita

Un tragico incidente frontale nella serata di ieri a Marco di Rovereto, in provincia di Trento, è costato la vita ad un giovane di 37 anni, padre di un figlio piccolo.

Di Marco Spartà

12 gennaio 2023

Marco di Rovereto morto incidente giovane padre
Ambulanza (Maxim4e4ek – Adobe Stock) – Yeslife.it

Violento frontale tra auto e camion sulla statale: un morto

Un uomo di 37 anni è morto in un tragico incidente stradale verificatosi ieri sera a Marco di Rovereto, in provincia di Trento. La vittima stava rientrando a casa quando la vettura su cui viaggiava si è scontrata frontalmente con un camion.

Lo schianto è stato molto violento e per l’automobilista non c’è stato niente da fare. A nulla è servito il tempestivo intervento dei soccorritori, giunti sul posto anche in elicottero. Presenti anche i vigili del fuoco ed i carabinieri.

Marco di Rovereto, frontale mentre rientra a casa da lavoro: muore giovane padre di 37 anni

Marco di Rovereto morto incidente Alessandro Dacroce
Strada (Foto da Canva) – Yeslife.it

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Ennesimo incidente mortale sulle strade italiane. È accaduto nella serata di ieri, mercoledì 11 gennaio, lungo la statale 12 nel territorio di Marco, piccola frazione del comune di Rovereto. Si tratta di Alessandro Dacroce, di 37 anni.

Il 37enne aveva appena terminato il turno di lavoro in azienda e stava rincasando alla guida di un’auto. Per causa ancora da stabilire con certezza, secondo le prime ricostruzioni, apprese dalla redazione de Il Dolomiti, la vettura ha invaso la corsia opposta di marcia dove sopraggiungeva un camion. L’impatto frontale tra i due mezzi è stato devastante.

Lanciato l’allarme, sul luogo del sinistro sono arrivati i vigili del fuoco ed i sanitari del 118, anche l’eliambulanza. I pompieri lo hanno estratto dalle lamiere, ma il personale medico non ha potuto far nulla per salvarlo: troppo gravi le lesioni riportate nello scontro.

Marco di Rovereto morto incidente giovane padre
Vigili del Fuoco (ChiccoDodiFC – Adobe Stock) – Yeslife.it

I carabinieri di Rovereto hanno condotto i rilievi di legge che dovranno determinare le dinamiche e le cause del frontale costato la vita al 37enne, che lascia la compagna ed un figlio piccolo. Tra le ipotesi che avrebbero fatto perdere il controllo dell’auto alla vittima, come riferisce Il Dolomiti, anche quelle di un malore o di un colpo di sonno.