Coronavirus, Michelle Hunziker e il dolore per la mamma

Coronavirus, Michelle Hunziker e il dolore per la mamma

Michelle Hunziker

Che siano piccoli o grandi, questa quarantena sta danneggiando tutti. C’è chi è isolato perché è affetto dal coronavirus, chi ha addirittura perso la vita, chi non può andare a lavorare, non può vedere gli amici, la famiglia, i danni li stiamo ricevendo tutti ma almeno possiamo aggrapparci a qualche distrazione. Il WI-FI, le serie TV, qualunque cosa può farci passare il tempo, invece c’è chi la sta vivendo decisamente male. Si tratta degli anziani, delle persone più grandi che per sicurezza non stanno vedendo i figli e nipoti. Se questa malattia colpisce gli anziani può essere sicuramente fatale e per questo motivo, in questo periodo, tanti nonni sono da soli. E magari non sono neanche abituati alle tecnologie di oggi, tutto ciò che riescono e sanno fare è rispondere ad una telefonata.

Giulia De Lellis e Andrea Damante, ritorno di fiamma? –> LEGGI QUI 

Michelle Hunziker: “I nostri genitori isolati per il coronavirus”

Michelle Hunziker, infatti, non vede sua madre da venti giorni a causa del virus che si sta diffondendo a macchia d’olio. Ha scritto sui suoi social un post che ha commosso molto i suoi fan, dove ha scritto di non dimenticarci di usare questo tempo per fare una telefonata ai nostri genitori, ai nostri nonni, a non dimenticarci delle persone anziane che in questo momento sono sole. Per loro sicuramente è la quarantena più disperata e straziante. Loro purtroppo non hanno nessuno accanto, nessuno da baciare, da abbracciare, nessuna eccezione per questa distanza di sicurezza di un metro che ci sta tenendo lontani dalla gente. Anche sua figlia Aurora Ramazzotti è molto preoccupata per Eros, che era partito per il tour poco prima che esplodesse questa pandemia. Aurora ha scritto una lettera bellissima a suo padre dove gli ha chiesto di non tornare, di restare lì e dov’è e di proteggersi, e che appena potranno si abbracceranno più forte di prima.

View this post on Instagram

Non vedo la mia mamma da almeno 20 giorni…? Si è giustamente tappata in casa come tutti ed è a rischio a causa della sua età. Abbiamo evitato qualsiasi possibilità di contagio per lei…Mi manca tanto e i miei pensieri vanno quotidianamente a tutte le persone che stanno facendo questa quarantena sole tra le mura delle proprie abitazioni. Cerchiamo di chiamare tutti i giorni i nostri amici e i nostri parenti che hanno davvero tanto tempo per pensare e per rimuginare…mettiamolo in agenda, tanto non abbiamo appuntamenti in questo periodo!!! ? Almeno due o tre al giorno. Non facciamoli cadere nello sconforto. Cerchiamo tutti di farli ridere e di distrarli il più possibile…è fondamentale. Loro non hanno nessuno da abbracciare o da baciare in casa…❤️❤️❤️ passerà!!! Pian piano torneremo alla socialità, allo stare insieme….forse in maniera diversa non lo so, ma saremo sicuramente tutti profondamente cambiati dentro….IN MEGLIO. Vi voglio bene #nonni #amore #famiglia #amici

A post shared by Michelle Hunziker (@therealhunzigram) on