Giuseppe Conte, messaggio agli italiani sulla ripartenza – DIRETTA

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni in conferenza stampa. 

Giuseppe Conte
Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte (Getty Images)

L’Italia sta affrontando l’emergenza coronavirus: dopo una lungo lockdown, il governo ha avviato la Fase 2 dal 4 maggio. Lunedì 18 maggio, invece, partirà una sorta di fase 2 bis: riapriranno tantissime attività come bar, pizzerie, ristoranti; non servirà più l’autocertificazione per gli spostamenti. Il trend è in discesa e il numero degli attuali positivi continua a scendere. Il presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, ha rilasciato alcune dichiarazioni importanti in conferenza stampa. Il premier ha usato parole molto toccanti.

LEGGI ANCHE –> Aggiornamento Protezione Civile: il bollettino del 16 maggio 

Le parole di Giuseppe Conte in conferenza stampa

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato l’accordo tra governo e Regioni sulle riaperture. Conte ha parlato da Palazzo Chigi. “Affrontiamo la fase 2 con la voglia di ricominciare, ma con prudenza. Le Regioni collaboreranno con noi“. Il premier ha spiegato che bisogna accettare l’idea di una possibile risalita della curva dei contagi e di non poter attendere il vaccino per ripartire. Il presidente del Consiglio dei Ministri ha spiegato come affrontare al meglio questa Fase 2. “In questa fase bisognerà comunque frispettare la distanza di un metro. Dal 3 giugno si potrà spostarsi all’interno degli Stati dell’Unione europea senza l’obbligo di quarantena“. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Il paese del Nord Italia dove il numero di morti non quadra 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Conte ha anche spiegato che i servizi legati ala cura della persona, ristoranti, bar, pizzerie, pub e gelaterie riapriranno lunedì 18 maggio a patto che le regioni “accertino che la curva dell’epidemia è sotto controllo”. Novità importanti anche per cinema e teatri: questi servizi riapriranno al pubblico a partire dal 15 giugno.