Milan-Juventus: le probabili formazioni ed i precedenti della gara

Le probabili formazioni ed i precedenti di Milan-Juventus, big match valido per la 30esima giornata di campionato ed in programma questa sera.

Milan-Juventus
(Getty Images)

Si apre con un anticipo di lusso la 31esima giornata di Serie A: Milan-Juventus, in programma questa sera a San Siro alle 21:45. Le due squadre si ritrovano di fronte dopo lo 0-0 nel ritorno delle semifinali di Coppa Italia dello scorso 12 giugno. I bianconeri, reduci dal successo interno nel Derby della Mole contro il Torino, vuole provare ad allungare il gap da Lazio ed Inter che già si è allargato nello scorso turno di campionato. La squadra di Sarri, in virtù del successo contro il Torino e delle sconfitte di Lazio ed Inter, è volata a più 7 dai biancocelesti, che scenderanno in campo a breve per affrontare il Lecce in trasferta, ed a più 11 dal Biscione. Situazione diversa per il Milan che dopo la vittoria all’Olimpico contro la squadra di Inzaghi vuole trovare conferme e mantenere il passo nella corsa per la qualificazione all’Europa League. Sfida, dunque, ricca di fascino tra due delle società più titolante in Italia e al mondo ed importante per la classifica.

Leggi anche —> Serie A 2019/2020: calendario, risultati e classifica aggiornati

Milan-Juventus: le probabili formazioni

Juventus Sarri
Maurizio Sarri (Getty Images)

Pioli si affida alla stessa formazione vista in campo all’Olimpico. Un 4-2-3-1 con Donnarumma tra i pali dietro la linea difensiva composta da Conti e Theo Hernandez sulle corsie esterne e Kjaer e Romagnoli centrali. A centrocampo, la confermata la coppia Kessie –Bennacer alle spalle di Saelemaekers, Bonaventura e Calhanoglu. Unica punta Zlatan Ibrahimovic che potrebbe fare staffetta con Rebic, pronto a subentrare in corsa.

Numerose conferme, rispetto all’ultima gara, anche per l’allenatore Maurizio Sarri che non muta il già collaudato 4-3-3. Davanti l’estremo difensore Szczesny, che torna dopo aver lasciato il posto nel derby a Buffon, ci saranno Cuadrado, Danilo, Bonucci e Rugani, che andrà a sostituire lo squalificato De Ligt. Sulla linea mediana accanto a Bentancur e Pjanic dovrebbe essere confermato Rabiot in vantaggio su Matuidi. Il tridente offensivo, privo dello squalificato Dybala, sarà composto da Bernardeschi, Higuain e Cristiano Ronaldo con il solito Douglas Costa pronto ad entrare a gara in corso.

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Bonaventura, Calhanoglu; Ibrahimovic. Allenatore: Pioli.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Rugani, Bonucci, Danilo; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Bernardeschi, Higuain, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Sarri.

ARBITRO: Marco Guida della sezione di Torre Annunziata.

Milan-Juve: i precedenti del big match

Milan-Juventus è una delle gare maggiormente disputate nel nostro campionato, considerato l’altissimo numero di presenze delle due compagini nella massima Serie. Quello di stasera è il 170esimo confronto in Serie A con il bilancio leggermente a favore dei bianconeri: 66 vittorie per la Vecchia Signora, contro le 49 dei Diavolo, mentre sono 54 le sfide terminate con il segno X. Computo che si ribalta prendendo in considerazione le gare disputate in casa rossonera (84), dove il Milan ha trionfato in 28 occasioni, cinque in più dei successi bianconeri, 33 sono i pareggi complessivi.

Leggi anche —> Calciomercato Juventus, l’ex giocatore: “Alcuni agenti sognano Messi e Ronaldo in bianconero”

Milan-Juventus
(Getty Images)

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.