Hanno vinto Sanremo 1990, come sono diventati e cosa fanno ora – FOTO

L’edizione di Sanremo 1990 vide la partecipazione di artisti di grosso spessore con canzoni che sono di diritto entrate nella storia della musica italiana

Sanremo 1990 Minghi e Mietta
Sanremo 1990 Minghi e Mietta (foto dal web)

I presentatori di Sanremo 1990 furono l’attore Johnny Dorelli e una giovane Gabriella Carlucci, che era alla sua seconda conduzione dopo il Festival del 1988. Al terzo posto sul podio della 40° edizione del Festival di Sanremo si piazzarono Amedeo Minghi e Mietta con la mitica ‘Vattene Amore‘. Una canzone che riscosse un enorme successo nelle radio e tra il pubblico dei primi anni ’90 e che ancora oggi è apprezzata e cantata. Posizione d’argento invece per Toto Cutugno con ‘Gli amori‘, brano dolcissimo e intenso che nel film del 2004 di e con Sergio Castellitto e Penelope Cruz ‘Non ti muovere’ è stato preso come colonna sonora.  Vincono il Festival di Sanremo 1990 i Pooh con una canzone molto toccante e intima, ‘Uomini soli‘. Quella del 1990 fu l’unica volta che il gruppo formatosi nel 1966 a Bologna partecipò alla kermesse canora.

La loro carriera musicale è terminata ufficialmente il 30 dicembre 2016 quando hanno tenendo l’ultimo concerto all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno. Il concertone di addio è stato trasmesso in diretta via satellite nei cinema italiani e in diretta in tv e in radio su RTL 105. Ma nel 2017 i Pooh sono ritornati insieme per una ultimissima esibizione all’Arena di Verona per il Wind Music Awards. Roby Facchinetti e Riccardo Fogli hanno partecipato in coppia al Festival di Sanremo 2018 piazzandosi al 18° posto. E Stefano D’Orazio ha scritto il brano ‘Rinascerò Rinascerai’ con le musiche di Facchinetti per la città di Bergamo, colpita duramente durante la pandemia del Covid-19.

LEGGI ANCHE -> Un Posto al Sole, anticipazioni della puntata di lunedì 20 luglio

Tutti i concorrenti al Festival di Sanremo 1990

Pooh
Pooh (foto dal web)

Ma quell’anno vide anche altre stelle assolute partecipare alla gara nella città ligure, prima tra tutte una grandissima Mia Martini con la splendida esecuzione di ‘La Nevicata del ’56‘, che non si è ancora capito come mai si posizionò soltanto sesta. Di lì a 5 anni, la cantante di Bagnara Calabra che tifava per il Napoli morì a seguito di un arresto cardiaco. Il quarto posto fu conquistato da Anna Oxa con ‘Donna con te‘ di Boero e Amerio. In mezzo alle due artiste con ‘Verso l’ignoto‘, al 5° posto si piazzarono i fratelli Gianni e Marcella Bella.

Classifica dei 20 Campioni in gara al Festival di Sanremo 1990

1° Pooh Uomini soli
2° Toto Cutugno Gli amori
3° Amedeo Minghi e Mietta Vattene amore
4° Anna Oxa Donna con te
5° Marcella e Gianni Bella Verso l’ignoto
6° Mia Martini La nevicata del ’56
7° Mango Tu… sì
8° Francesco Salvi A
9° Caterina Caselli Bisognerebbe non pensare che a te
10° Riccardo Fogli Ma quale amore
11° Sandro Giacobbe Io vorrei
12° Paola Turci Ringrazio Dio
13° Milva Sono felice
14° Grazia Di Michele Io e mio padre
15° Peppino di Capri Evviva Maria
16° Eugenio Bennato e Tony Esposito Novecento Aufwiedersehen
17° Ricchi e Poveri Buona giornata
18° Lena Biolcati Amori
19° Mino Reitano Vorrei

20° Christian Amore

LEGGI ANCHE -> Ex Miss Italia 95, oggi a 45 anni non sembra più lei

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

Mia Martini
Mia Martini (foto dal web)

La sezione novità è stata vinta da un giovane Marco Masini con la canzone ‘Disperato’.

Il Video di Sanremo 1990 di ‘La Nevicata del ’56’ di Mia Martini