Orrore in un’abitazione: donna ritrovata morta con una vistosa ferita alla testa

Una donna è stata ritrovata senza vita all’interno di un’abitazione a Belvedere Marittimo, comune in provincia di Cosenza. Sul caso indagano i carabinieri.

Carabinieri
(foto dal web)

Orrore in un’abitazione di Belvedere Marittimo, comune in provincia di Cosenza, dove è stato rinvenuto il cadavere di una donna. La vittima, stando alle prime informazioni, sarebbe una donna di origine bulgara che da tempo, però, viveva nel comune del cosentino. A lanciare l’allarme sarebbero stati alcuni amici della donna, preoccupati poiché non avevano più notizie di quest’ultima. Presso l’appartamento, sito nel centro storico, dunque, sono intervenuti i soccorsi del 118 che hanno constatato il decesso della vittima. Sopraggiunti sul posto anche i carabinieri che hanno fatto scattare le indagini. Tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti vi è anche quella dell’omicidio.

Leggi anche —> Delitto patricida a Messina. Un testimone: “L’ha ucciso per questo motivo”

Cosenza, donna ritrovata morta in un’abitazione: tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti anche quella dell’omicidio

ambulanza
Ambulanza (Getty Images)

Una donna di origine bulgara è stata ritrovata senza vita all’interno di un’abitazione a Belvedere Marittimo, in provincia di Cosenza. Stando a quanto riportato dalla stampa locale e dalla redazione di Fanpage, a chiamare i soccorsi sono stati alcuni amici, preoccupati poiché non avevo più notizie della donna. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 che non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Oltre ai soccorsi, presso l’appartamento sono arrivati anche i carabinieri per gli accertamenti del caso.

Dalle prime informazioni, come riferiscono i quotidiani locali e Fanpage, pare che il cadavere sia stato rinvenuto in una pozza di sangue e adagiato sul letto con un fazzoletto a coprirgli il volto. Inoltre, pare che sul corpo vi fosse una vistosa ferita alla testa.

I militari dell’Arma hanno, dunque, fatto scattare le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Paola, per capire cosa possa essere successo alla donna che da tempo viveva nel comune in provincia di Cosenza. Tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti, che stanno setacciando la zona e visionando le telecamere di sorveglianza, vi è anche quella dell’omicidio.

Leggi anche —> San Benedetto del Tronto, è giallo su un cadavere trovato in mare

Carabinieri (Getty Images)
Carabinieri (Getty Images)

Sotto choc l’intera comunità di Belvedere Marittimo che ha appreso la notizia del ritrovamento del cadavere della donna.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

Impostazioni privacy