Il vescovo parla al funerale di Willy: “Una morte barbara e ingiusta”

Il vescovo di Tivoli e Palestrina, esprime la necessità di silenzio davanti alla morte del giovane Willy 

willy (foto dal web)
Wlly Monteiro Duarte (foto dal web)

Monsignor Mauro Parmeggiani, ha parlato durante il funerale del giovane Willy Monteiro Duarte. Ucciso a calci e pugni da una banda di individui. Alcune parole del Vescovo sono rivolte al perdono ma senza dimenticare ciò che è successo a Willy: “Chiediamo a Dio anche la forza di saper un giorno perdonare chi ha compiuto l’irreparabile”. I funerali si sono tenuti nel campo sportivo di Paliano. Era presente anche il premier Giuseppe Conte. Presenti molti ragazzini che riempivano il campo, seduti sull’erba con la magliette bianche con la scritta “Ciao Willy”.

Durante l’omelia il vescovo di Tivoli e Palestrina fa anche un appello per non far cadere nell’oblio la morte di Willy. Qualcosa deve cambiare nella società, necessitiamo di un nuovo patto educativo. Non si può più fingere di non vedere ciò che accade sotto i nostri occhi. Tutti si devono impegnare affinché la morte di Willy non sia stata inutile. Tutti devono agire ora per fare un cambiamento in nome di questo povero giovane che ha avuto il coraggio di non piegare la testa davanti alla prepotenza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Allerta alimentare, ritirato dal mercato prodotto affumicato: “grave rischio”

Willy sacrificato per salvare un amico

Willy Duarte Monteiro, la pregiera degli amici - foto dal web
Willy Duarte Monteiro, la pregiera degli amici – foto dal web

Chi ha sbagliato deve pagare dice anche monsignor Mauro Parmeggiani, dovranno percorrere un cammino di rieducazione in carcere. Il giovane che è intervenuto a favore di un amico che si è trovato in mezzo ad una lite furiosa con altri ragazzi, ha perso la vita per difendere l’amico. Il vescovo lo elogia paragonando il suo gesto all’atto di Gesù, che donò la sua vita sulla croce per amore. Arriva anche la citazione dal Vangelo: ” Non c’è amore più grande di questo, dare la vita per gli amici”. Il vescovo rivela anche che le offerte raccolte durante la messa dei funerali di Willy saranno devolute alla Caritas, per volontà dei genitori del ragazzo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Il processo d’evoluzione del corpo dopo la morte: le fasi

Willy Monteiro Colleferro
Willy Monteiro ucciso a Colleferro Foto dal web

Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti pretende giustizia e annuncia che la Regione pagherà e sosterrà la famiglia di Willy per le spese legali e nominerà uno degli istituti alberghieri della regione con il nome di Willy, in suo onore. Anche Matteo Salvini commenta la tragedia pretendendo che agli assassini venga data la condanna in prigione a vita. L’accusa di questi individui è diventata ieri omicidio volontario aggravato da futili motivi.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine Facebook,Instagram e Twitter