Le Iene Show, anticipazioni TV: i servizi di martedì 13 ottobre

View this post on Instagram

“Ho i denti di un altro essere umano?!”. In che incubo si è ritrovato @danielemassaro_real? Tre ragazzi africani nello studio del suo dentista lo accusano di essersi fatto impiantare i loro incisivi. Non perdetevi lo scherzo di @mitch__dj all’ex centravanti del Milan, stasera dalle 21.10 su Italia1 😂

A post shared by Le Iene (@redazioneiene) on

La puntata si aprirà con uno spazio dedicato al campione del ciclismo Marco Pantani. Le iene Alessandro De Giuseppe e Riccardo Festinese si sono recati da Urbano Cairo, il presidente di Rcs Media Group e patron del Giro d’Italia. I reporter hanno domandato a Cairo se intende mettere il nome di Pantani sulla coppa del Giro d’Italia del 1999.

Successivamente, un’inchiesta di Matteo Viviani e Riccardo Spagnoli tratterà di Marika, la giovane affetta da tetraparesi spastica distonica, il cui sogno più grande è quello di viaggiare in moto. Le due iene, con l’aiuto di Simone Zignoli, tenteranno di realizzare il sogno della ragazza, organizzando per lei un’avventura decisamente speciale.

Andrea Agresti si dedicherà invece a tutt’altro argomento: la sua indagine riguarderà uno “strano business“, che unisce poveri anziani a dei giovani tossici. Quest’ultimi, infatti, ruberebbero delle merci a dei negozi di alimentari, per poi rivenderli a metà prezzo alle persone anziane: con il ricavato, i giovani venditori comprerebbero la droga.

Le Iene Show
Le Iene Show (web)

Nella puntata del martedì, al timone troviamo Nicola Savino e Alessia Marcuzzi, che si alternano alle altre iene protagoniste del giovedì. Nelle puntate del giovedì, infatti, si danno il turno il trio maschile composto da Giulio Golia, Filippo Roma e Matteo Viviani, ed il trio femminile, di cui fanno parte Nina Palmieri, Roberta Rei Veronica Ruggeri.

LEGGI ANCHE> Mirko Scarcella: chi è e perché Le Iene parlano di lui

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.