Beautiful, anticipazioni puntata 26 ottobre: a un passo dal baratro

Beautiful, anticipazioni 26 ottobre: Douglas svela a Thomas dove si trova Hope. Il ragazzo l’andrà a cercare, ma non sarà il solo…

Beautiful anticipazioni 26 ottobre
Thomas e Hope (foto dal web)

La situazione si fa sempre più precaria. Nell’ultima puntata di Beautiful, Thomas ha fatto  portare Douglas a casa dell’amico Vinny e adesso minaccia di punirlo. Il bambino ha rivelato il segreto riguardo alla vera identità di Phoebe/Beth e adesso, per colpa sua, Hope è tornata da Liam. Thomas non riesce all’idea che la moglie non lo voglia più e medita un modo per farla tornare da lui. Nel frattempo Brooke è sempre più preoccupata per l’incolumità di sua figlia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Beautiful, anticipazioni puntate americane: decisione shock degli sceneggiatori

Beautiful, anticipazioni 26 ottobre: Thomas raggiunge Hope

Beautiful anticipazioni puntata 26 ottobre
Thomas, Hope e Douglas (foto dal web)

Dalle anticipazioni americane scopriamo che Thomas sta per picchiare Douglas. Il giovane Forrester alza la mano sul figlio, ma poi si ferma. Il bambino è sollevato e spera ancora che il padre gli voglia bene, nonostante ciò che ha fatto. Non crede che Thomas sia veramente cattivo, perciò non esita quando lui gli chiede di rivelargli dove si trova Hope.

Beautiful anticipazioni 26 ottobre
Brooke (foto dal web)

Sempre dalle anticipazioni americane scopriamo che Hope è andata alla casa sulla scogliera per recuperare alcune cose appartenute a Phoebe/Beth. Thomas la raggiungerà, incutendole timore. La ragazza cercherà allora di sfuggirgli, ma senza successo. Sarà Brooke a venire in suo aiuto, ma la situazione degenererà oltre ogni aspettativa. La donna compierà un gesto folle, che potrebbe costare la vita a Thomas!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Arnold Schwarzenegger in terapia intensiva, le condizioni del grande attore

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter