Coronavirus, arrivate in Italia 66mila dosi del vaccino Moderna

Arrivate all’aeroporto militare di Pratica di Mare le 66.000 dosi del vaccino Moderna. La somministrazione comincerà tra lunedì e martedì.

pronta diffida contro Pfizer per tagli vaccini
Vaccino Covid-19 (Getty Images)

Sono arrivate all’aeroporto militare di Pratica di Mare, le 66.000 dosi del vaccino Moderna. Comincerà domani o al massimo nella giornata di martedì la somministrazione delle fiale che saranno distribuite dall’esercito nelle varie regioni d’Italia. Dopo i tagli delle dosi dei vaccini Pfizer e AstraZeneca, anche l’azienda statunitense ha annunciato un taglio del 20% sul numero dei vaccini pattuiti. Intanto nell’ultimo report reso noto della Presidenza del Consiglio dei ministri, sono 558.668 le seconde dosi di vaccino anti-Covid somministrate finora in Italia, su un totale di 1.895.483 somministrazioni eseguite.

LEGGI ANCHE — Bollettino del 31 gennaio: i numeri dell’epidemia in Italia

Dopo i vaccini Pfizer e Moderna, l’Aifa dà il via libera ad AstraZeneca

vaccino anti covid 19
(Photo by David Greedy/Getty Images)

LEGGI ANCHE — Sarno: il Covid uccide a pochi giorni di distanza mamma e figlia

E’ arrivato l’ok da parte dell’Agenzia italiana del farmaco ad AstraZeneca. L’Aifa però ha raccomandato la somministrazione del vaccino per la fascia d’età tra i 18 e i 55 anni. Questa raccomandazione, confermerebbe quindi, i dubbi sull’efficacia del vaccino AstraZeneca per i soggetti più anziani. Intanto, visto che le quantità di consegna di dosi originariamente promesse all’Europa non possono essere rispettate, il gruppo è da giorni impegnato in un duro scontro con la Commissione Ue. La casa farmaceutica era stata la prima, il 27 agosto, a firmare un contratto per 400 milioni di dosi. 

Intanto nella giornata di domani, il ministro per gli Affari Regionali, Francesco Boccia,  quello della Salute Roberto Speranza e il commissario straordinario per l’emergenza Domenico Arcuri, avranno un nuovo incontro con le Regioni. Sarà fondamentale fare il punto sul piano vaccini, dopo ok da parte dell’Aifa ad AstraZeneca.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

vaccino covid
Vaccino Covid (Getty Images)

Intanto le 66.000 dosi del vaccino Moderna serviranno ad essere somministrate al personale sanitario non ancora vaccinato. Nelle prossime settimane è atteso anche il primo carico del vaccino AstraZeneca.