Conte: ultima Conferenza Stampa, le dichiarazioni ed il futuro dell’Italia – VIDEO

L’ex Premier Giuseppe Conte si è appena pronunciato durante l’ufficiale conferenza stampa.

L’ex premier, Giuseppe Conte, in seguito alle dimissioni e alla risposta positiva delle ultime ore per la formazione del nuovo governo, si è appena espresso in occasione dell’ultima conferenza stampa direttamente da Palazzo Chigi. “Desidero innanzitutto ringraziare il presidente Mattarella, sia per quel che riguarda i rapporto interpersonali che professionali“.

Leggi anche —>>> Vaccini Italia, Giuseppe Conte esprime “grande preoccupazione”

Conte: ultima Conferenza Stampa, le dichiarazioni ed il futuro dell’Italia

dimissioni Conte
Giuseppe Conte (Getty Images)

Potrebbe interessarti anche —>>> Covid, il premier Conte: “Già vaccinato un milione di persone in Italia”

Inoltre: “Desidero anche ringraziare tutti gli amici della coalizione che hanno realmente collaborato per la realizzazione del nostro progetto politico“.

Ieri ho incontrato Mario Draghi, è stato un colloquio lungo al termine del quale ho rivolto a lui gli auguri di un buon lavoro“. Per quel che riguarda invece “i sabotatori cerchiamoli altrove” ha ribadito con molta probabilità riferendosi a Matteo Renzi. Per poi continuare il suo discorso in tal modo: “io ho sempre lavorato e lavorerò per il bene del paese e perché si possa formare un nuovo governo […] per il bene dei cittadini e per il Paese“. Nell’ultima parte si è invece soffermato sulle intenzioni future: “Auspico un governo politico che sappia reggere le urgenze di questo periodo […]”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Governo, discorso di Conte alla Camera
Giuseppe Conte (Getty Images)

Un governo che sia solido e che abbia quella sufficiente coesione per poter operare scelte politiche, perché le urgenze del paese hanno bisogno di scelte politiche, non possono essere affidate a squadre di tecnici“. “Io ci sono e ci sarò sempre, come dico agli amici del PD : dobbiamo continuare a lavorare tutti insieme.” “Questo è un progetto forte e concreto: prospettiva reale di modernizzare il nostro Paese“.