Crolla l’Arco di Darwin, DiCaprio promette 43 milioni di dollari

Sconfitta dalle intemperie, l’iconica formazione rocciosa delle isole Galápagos è ora priva del suo arco: la donazione di Leonardo DiCaprio.

 

Vinta dalle intemperie e dalle perturbazioni, dalla salsedine, dalle onde e dalle raffiche di vento, l’Arco di Darwin – alta 900 metri e estesa appena 1 km2 – è ora incompleta. Spoglia del suo arco, della nota e simbolica formazione rocciosa delle isole Galápagos restano solo le “due colonne” di pietra. Lo ha annunciato in un comunicato il ministero dell’Ambiente dell’Ecuador, proprietario dell’atollo naturale aperto al Pacifico. Definito l’Eden terrestre per il regno animale subaqueo, l’arcipelago è composto da 234 isole e ha dedicato a Charles Darwin la celebre scogliera in memoria del suo lungo viaggio nel lontano 1835.

NON PERDERTI ANCHE >>> Duplice omicidio: coppia ritrovata morta nella loro auto

Isole Galápagos: Leonardo DiCaprio dona 43 milioni di dollari

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Leonardo DiCaprio (@leonardodicaprio)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Crisi Migranti, in 8mila a Ceuta: la Spagna risponde con l’esercito

Fu proprio nell’isola Santiago che il biologo naturalista – acerrimo nemico dei fautori del creazionismo – lasciò libero il suo pensiero. Fu proprio quel lontano ottobre 1835 l’embrione della Teoria sull’evoluzione della specie, un trattato che si rivelerà nel corso della storia un vero cambio di paradigma, così come lo intendeva il filosofo americano Thomas Kuhn. La struttura dedicata Darwin è una delle mete più ricercate dai turisti e il suo Arco – o quello che ne rimane – è considerato il sito più affascinante per il suo paesaggi subacqueo mozzafiato.

L’ultima notizia non è passata indifferente solo ai residenti ai naturalisti. Il crollo dell’Arco di Darwin sta particolarmente a cuore a un famoso volto del cinema. Un grande sostegno per le attività di manutenzione della struttura proviene infatti dal portafoglio di Leonardo DiCaprio. Attivista e ambientalista, il noto attore ha sempre dimostrato grandezza d’animo e sentito impegno nei confronti del Pianeta. Sempre pronto a tendere il braccio per la salvaguardia della Terra; anche questa volta DiCaprio ha fatto un passo avanti, promettendo 43 milioni di dollari alla Direzione del Parco Nazionale. La somma sarà destinata alla ristrutturazione del celebre simbolo delle Galápagos e di alcune isole dell’arcipelago.

Tra le beneficiarie della donazione rientra l’isola Floreana, la cui estensione alberga oltre 54 specie minacciate.

Fonte The National News