Brutale uxoricidio: uccide la moglie e si consegna alla polizia

Il corpo della vittima è stato trovato nel pomeriggio di martedì 26 ottobre in un quartiere tranquillo del comune di Villecresnes.

Polizia francese
Polizia francese (Getty Images)

Ennesimo femminicidio in Francia, nella regione dell’Île-de-France. Siamo nel comune di Villecresnes, a una ventina di chilometri da Parigi; dove un uomo di 25 anni si è consegnato alla polizia, ammettendo agli agenti di aver ucciso la moglie appena 20enne. La notizia è stata riferita questo mercoledì (27 ottobre) dalla procura di Créteil. Stando a quanto riporta la fonte, ieri, martedì 26 ottobre, l’accusato si è recato nella stazione di polizia del XX arrondissement della capitale francese per confessare l’uxoricidio.

NON PERDERTI ANCHE >>> Cumbre Vieja a un mese dall’eruzione: la lava raggiunge La Laguna

La vittima è stata uccisa da un colpo di pistola

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da fire_rescue_18 (@fire_rescue_18)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Femminicidio a sfondo antisemita, caso Mireille Knoll: avvio al processo

La salma della donna è stata trovata ieri pomeriggio, martedì 26 ottobre, in un appartamento ubicato in un quartiere tranquillo del sobborgo di Villecresnes, nel sud-est della Valle della Marna. Secondo quanto riporta Le Parisien, il marito della vittima si era presentato nel pomeriggio al commissariato del XX arrondissement per confessare l’omicidio della moglie. Avvertiti dai colleghi parigini, i poliziotti di Boissy-Saint-Léger sono immediatamente accorsi sul luogo del delitto, la casa della coppia, dove è stato rinvenuto scoperto il corpo senza vita della giovane.

Secondo i primi elementi riferiti dai notiziari francesi, la vittima è stata uccisa da un colpo di pistola nella notte tra domenica 24 e lunedì 25 ottobre intorno alle 3:00 del mattino. Stando a quanto si apprende da una fonte giudiziaria, il colpo sarebbe partito “accidentalmente“, così riporta l’ultima confessione del sospettato durante l’interrogatorio della gendarmeria. Al momento cause e circostanze del femminicidio sono ignote. In merito, le autorità hanno annunciato l’avvio all’inchiesta per ulteriori accertamenti sull’uxoricidio. Il caso è stato affidato alla polizia giudiziaria della Valle della Marna.

Non abbiamo ancora capito cosa volesse fare l’assassino.” – scrive una fonte vicina alle indagini. – “Sembra che abbia cercato prima di camuffare il suo crimine. Poi ha semplicemente capito di non poterla fare franca.”

Polizia francese
Polizia francese (Getty Images)

Secondo le stime rilasciate dall’ente del Collectif de census des feminicides par Compagnons ou ex, dall’inizio dell’anno fino al 5 settembre sono stati registrati almeno 77 femminicidio nell’Esagono.

Fonte Le Parisien