Dramma a Latina, 26enne muore dopo una serata in discoteca: ha lasciato due figli

Ragazza di 26 anni originaria di Aprilia muore in un locale a Latina, colpita da un malore fulminante. La giovane lascia i suoi due figli e il marito Lorenzo. Ancora da accertare le cause del decesso, era da poco guarita dal Covid

26enne morta in una discoteca
Ambulanza (Pixabay) YESLIFE.IT

Tragica sorte quella di Francesca Testana, la ragazza che è morta a causa di un malore improvviso in una discoteca nella città di Latina. La giovane di soli 26 anni, lascia due figli, un bimbo e una bimba, e suo marito Lorenzo.

La dinamica e le parole della sorella in risposta alle tante critiche

Nonostante il pronto intervento dei medici e paramedici del 118 per lei non c’è stato nulla da fare. “È stato fulmineo, è caduta a terra mentre ballava sul palco”, queste sono state le parole di altri clienti del locale che hanno assistito alla scena.

26enne morta in una discoteca
Navigatore (Pixabay) YESLIFE.IT

Il decesso è avvenuto intorno all’1 e 30 di notte, mentre si trovava nel locale El Paso alcune delle sue amiche e la sorella Elisa. Proprio quest’ultima ha dichiarato su un post di Facebook “È morta una madre di 26 anni, solo questo dovete dire. Mia sorella non era né drogata né ubriaca, ha avuto un malore. In un pub. Perché sì, le mamme possono anche uscire. Esigo silenzio e rispetto verso la mia famiglia che ora è distrutta. Mi fate vomitare”. Con queste parole risponde alle diverse critiche e alle supposizioni della gente.

La dichiarazione del proprietario e l’esame autoptico per capire la causa del decesso

A parlare, anche il proprietario della discoteca, in stato di shock per quanto accaduto, che ha dichiarato:

“I nostri addetti sono intervenuti immediatamente. In sala c’erano anche un infermiere e un giovane medico. Abbiamo provato a rianimarla. Poi i sanitari del 118 hanno provato in ogni modo a rianimarla per oltre mezz’ora con massaggio cardiaco e defibrillatore”.

26enne morta in una discoteca
Ambulanza (Pixabay) YESLIFE.IT

La 26enne era appena guarita dal covid, negativizzata solo lo scorso venerdì. Le indagini sono attualmente portate avanti dai carabinieri e nei prossimi giorni è previsto sul corpo della vittima un esame autoptico, con lo scopo di valutare finalmente i motivi del decesso.

Impostazioni privacy