Aereo che vola oltre la quota consentita, quali conseguenze si potrebbero verificare?

Vi siete mi chiesti cosa potrebbe succedere se un aereo di linea volasse oltre la quota consentita? Ecco a voi la risposta.

Aereo di linea quota massima di volo
Aereo di linea – Pixabay – YesLife.it

Oggi giorno l’aereo è il mezzo preferito per gli spostamenti da milioni di persone, le destinazioni sono facilmente raggiungibili senza stress ed in pochissimo tempo. Inoltre, dopo l’attentato dell’11 settembre in America, è diventato il mezzo più sicuro al mondo sia per quanto concerne i passeggeri a bordo ma anche per quanto riguarda la tecnologia.

Storia dell’aereo, come e quando nasce come mezzo di trasporto

Dotato di ali rigide, piane e il più delle volte fisse, spinto da motori e progettato con tutti i comfort dell’epoca, l’aereo è il mezzo di trasporto più amato ed utilizzato al mondo. Per struttura è molto più pesante dell’aria e vola per un principio fisico-meccanico, pilotato da due o più piloti. Il primo prototipo di aeroplano risale a Leonardo Da Vinci, in forma grezza strani oggetti volavano e trasportavano persone per pochissimi metri, ai giorni d’oggi, il primo aereo così come lo conosciamo risale agli inizi del 1900. Il Flyer, aveva una forma di aliante ed un motore da 16 cavalli, il volo durò 12 secondi e si levò per 120 piedi (40 metri).

Aliante primo aereo
Aliante – Pixabay – YesLife.it

Inizialmente non era considerato un vero e proprio mezzo di trasporto ma gli ingegneri del tempo, sfruttarono al massimo le sue potenzialità durante le due Grandi Guerre Mondiali; creando non solo gli aerei di aviazione, ma anche di linea per i civili.

A quale quota volano gli aerei?

Gli aerei rispettano una determinata quota per volare, è possibile, a volte, che questi vengano spinti oltre il limite stabilito, inevitabilmente potrebbero esserci dei problemi ma anche dei vantaggi economici. Volare oltre la quota stabilita causa delle gravissime complicazioni ai motori compromettendo il funzionamento degli stessi. Superati i 50.000 piedi (15 km, la soglia per i voli di crociera è di 10 km), la densità dell’aria si abbassa e disunisce la portata dell’aereo, in parole povere il velivolo perde quota e rischierebbe di precipitare.

Aereo volta oltre la quota consentita
Aereo – Pixabay – YesLife.it

Una condizione decisamente poco piacevole per i passeggeri a bordo che si ritroverebbero a cadere letteralmente nel vuoto. Stando troppo in alto, l’ossigeno diminuisce ed i motori per funzionare hanno bisogno di sfruttare l’aria che in questo caso mancherebbe.

Oltre agli svantaggi ci sono anche dei vantaggi

Gli aerei di linea che mantengono un’altezza di 34.000 piedi (10 km) consumano meno carburante in quanto il velivolo resiste meno all’aria e fa meno fatica ad avanzare.

DONNA UCCISA A BASTONATE PER STRADA. IL SERVIZIO ALL’INTERNO DEL TG DI YESLIFE

 

Impostazioni privacy