Malore durante il calcetto: muore davanti ai suoi amici il giovane Ruben

Malore durante una partita di calcetto: il giovane Ruben si è accasciato e ha perso la vita davanti ai suoi amici.

Malore durante calcetto
Pallone da calcetto (Foto da Pixabay) – YESLIFE.IT

Ancora una tragedia devastante che ha scioccato tutti gli italiani: un giovane ragazzo di nome Ruben è morto mentre stava giocando a calcetto con i suoi amici.

Il 22enne era il figlio dell’ex sindaco di Blera (Viterbo) e ha avuto un malore proprio durante la partitella. Il giovane si è accasciato in campo e ha smesso di respirare.

Malore durante una partita di calcetto: Ruben perde la vita in campo

Quando un ragazzo perde la vita è sempre una tragedia infinita. Ruben aveva appena 22 anni ed è deceduto mentre si stava divertendo con i suoi amici.

Pallone in porta
Pallone in porta (Foto da Pixabay) – YESLIFE.IT

Il ragazzo si è accasciato in campo e ha smesso di respirare: i compagni hanno prontamente chiamato il 118. Giunti sul posto, i soccorritori hanno subito cercato di rianimare il povero Ruben.

Dopo diversi tentativi sia con il defibrillatore che con il massaggio cardiaco, il ragazzo non si è mai ripreso. Nulla da fare quindi: i soccorritori hanno potuto soltanto constatare il decesso. Secondo le prime indiscrezioni, il ragazzo non aveva problemi cardiaci.

Ruben muore durante la partita di calcetto: il cordoglio della sindaco

Quando un giovane ragazzo perde la vita in queste circostanze e non soffre di problemi di salute, la tragedia assume sfumature ancora più inspiegabili. Il Paese di Blera è in lutto: i funerali sono in programma per domani mattina.

Pallone sul prato
Pallone sul terreno di gioco (Foto da Pixabay) – YESLIFE.IT

L’attuale sindaco di Blera, Nicola Mazzarella, ha scritto un post lunghissimo sui suoi profili social. Le parole sono molto toccanti.

“Oggi non ci sono parole, ma solo le lacrime  e il dolore straziante di tutta la nostra comunità che si unisce al dolore della famiglia”

Il sindaco ha anche svelato che domani sarà lutto cittadino. Come se non bastasse, Mazzarella ha anche rivelato di aver avuto difficoltà nel pubblicare il post perché il dolore era troppo forte. In allegato, il sindaco ha anche postato una foto del ragazzo.

ANNA TATANGELO, IL DOLORE PER LA MORTE DELLA MADRE – IL VIDEO

@yeslifemagazine #annatatangelo ♬ suono originale – yeslifemagazine