Teodora Casasanta uccisa assieme al figlio di 5 anni: omicidio premeditato, trovato in casa il biglietto probatorio

Uccisi barbaramente dall’uomo che credevano essere loro marito e padre, 15 fendenti sul corpo della moglie e 8 su quello del figlio.

Teodora Casasanta e figlio Ludovico
Teodora Casasanta e Ludovico (Foto @sulmonaggi.it) – YESLIFE.IT

Si tratta del quinto femminicidio avvenuto nel mese di gennaio del 2021, l’ennesimo che però vale doppio visto che la 39enne Teodora Casasanta è stata uccisa assieme al figlio di appena 5 anni, Ludovico, dal marito coetaneo Alexandro Vito Riccio.

La signora, psicologa e assistente sociale viveva nel paese di Carmagnola in provincia di Torino e da alcuni mesi aveva annunciato la volontà di chiedere la separazione dal marito diventato troppo violento con lei ed il figlio.

La tragedia si è consumata però ancora prima di poter allontanarsi di casa con una barbarie inconcepibile!

Teodora Casasanta, tragica fine all’interno delle mura domestiche

Riccio aveva parlato con i suoi parenti più stretti dei problemi all’interno della sua famiglia ma mai nessuno avrebbe immaginato che sarebbe arrivato a tanto visto che la coppia era sposata dal 2014 e mai avevano dato segnali di rottura.

Teodora Casasanta matrimonio Alexandro Ricci
Matrimonio Alexandro e Teodorica nel 2014 (foto @cronaqui.it) – YESLIFE.IT

Nella notte tra il 28 e 29 gennaio, mentre moglie e figlio dormivano, li ha raggiunti rispettivamente con 15 e 8 fendenti mortali, per poi scagliarsi sui corpi con altri oggetti contundenti presenti in casa (compreso il televisore del soggiorno).

I vicini allarmati dalle urla strazianti provenienti dall’abitazione, hanno allertato i Carabinieri che arrivati a casa di Teodora e Alexandro hanno trovato l’uomo agonizzante dopo essersi buttato dal balcone per tentare il suicidio.

Che fine ha fatto l’assassino? Tragico epilogo per Alexandro Vito Riccio

L’omicida venne trasportato immediatamente nel vicino ospedale per ricevere tutte le cure del caso, gli venne prescritto un ricovero ospedaliero di 60 giorni.

Alexandro e Teodora coniugi foto
Alexandro e Teodora (Facebook) – YESLIFE.IT

La Procura di Torino però gli impose un fermo con l’accusa di omicidio volontario aggravato dalla crudeltà che si attuò al termine della convalescenza con il trasporto in carcere a Ivrea.

Nella notte tra il 25 e il 26 settembre 2021 Riccio si suicidò bloccando la sentenza che di lì a poco si sarebbe tenuta per convalidare l’accusa di omicidio plurimo.

 

MICHELLE HUNZIKER TORNA CON TOMASO? IL VIDEO NEL TG DI YESLIFE