Cadavere di una giovane madre trovato nel baule della sua auto: indagini in corso

Il cadavere carbonizzato di una giovane madre di 32 anni è stato trovato nel portabagagli della sua auto nelle campagne di Concordia sulla Secchia, in provincia di Modena.

Concordia sulla Secchia cadavere donna auto
Concordia sulla Secchia (Modena), i carabinieri sul luogo del ritrovamento del cadavere (Ansa) – Yeslife.it

Proseguono le indagini sulla morte di una giovane madre di 32 anni, il cui cadavere è stato rinvenuto nella serata di venerdì all’interno della sua auto, ritrovata completamente bruciata in una zona di campagna di Concordia sulla Secchia, in provincia di Modena.

Della 32enne non si avevano più notizie dal giorno precedente, quando il marito aveva presentato denuncia di scomparsa alle forze dell’ordine. Proprio l’uomo, dopo il ritrovamento, è stato accompagnato in caserma per essere sentito dagli investigatori. Al momento non è esclusa alcuna ipotesi.

Concordia sulla Secchia, cadavere di una 32enne trovato nel baule della sua auto: indagini in corso

Concordia sulla Secchia cadavere Alice Neri auto
Vigili del Fuoco (andrea – Adobe Stock) – Yeslife.it

Appartiene ad Alice Neri, giovane madre 32enne residente nella frazione di Rami, nel comune di Ravarino (Modena), il cadavere ritrovato nella serata di venerdì 18 novembre nelle campagne di Concordia sulla Secchia.

L’allarme è partito quando un passante ha visto del fumo provenire da una macchia di vegetazione. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco ed i soccorsi del 118 che, riporta la redazione di Leggo, ha rinvenuto un’auto incendiata su una strada sterrata, all’interno del portabagagli il corpo carbonizzato della donna.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Terrificante incidente in moto: 18enne perde la vita a pochi metri da casa

Accorsi sul posto anche i carabinieri che hanno attivato gli accertamenti e le indagini per far luce sull’accaduto e risalire all’identità della donna. Dopo i primi accertamenti, è stato accertato che si trattato di Alice Neri, di cui solo 24 ore prima il marito aveva denunciato la scomparsa preoccupato di non averla vista rientrare in casa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Donna muore in strada, scoperta con il cranio fracassato

Concordia sulla Secchia cadavere donna auto
Carabinieri (Filippo Carlot – Adobe Stock) – Yeslife.it

I militari dell’Arma, in seguito al ritrovamento del cadavere, scrivono i colleghi di Leggo, hanno accompagnato in caserma il marito della giovane donna per essere sentito. L’uomo è stato poi rilasciato e non risulta essere indagato. Al momento non si esclude nessuna ipotesi, comprese quelle del gesto estremo e dell’omicidio. A far maggior chiarezza sarà l’esame autoptico sulla salma che verrà effettuato nelle prossime ore.