Risparmiare sull’iPhone 11 Pro? Ecco le migliori soluzioni

È tra le alternative migliori per chi è alla ricerca di uno smartphone dalle ottime prestazioni, da poter utilizzare sia sul lavoro e sia se si ha una certa passione per la fotografia o si è abituati a immortalare i momenti più belli delle proprie giornate, con una buona capacità di memoria e soprattutto un ottimo rapporto qualità prezzo. Come risparmiare sull’iPhone 11 Pro però? Qualche soluzione c’è e quello che proveremo a fare di seguito è scoprire le più convenienti.

iPhone 12 uscita prezzo colori modelli

Come risparmiare sull’iPhone 11 Pro: cinque alternative

Durante occasioni come Black Friday, Cyber Monday o le vendite festive e i fuori tutto non è difficile innanzitutto approfittare di sconti e offerte sugli iPhone che fanno scendere il prezzo dell’iPhone 11 Pro anche presso i rivenditori autorizzati. Meno frequente è poter approfittare dei ribassi presso gli Apple Store, fisici o digitali che siano: qualche volta si riesce a pagare meno l’iPhone anche qui accontentandosi di prodotti fine serie, per esempio, o di non scegliere il colore del dispositivo.

Trattandosi di un modello già in commercio da qualche anno, si può risparmiare sull’iPhone 11 Pro acquistandolo usato. Valgono in questo caso i consigli e le precauzioni sempre validi quando si tratta di acquistare uno smartphone di seconda mano e, cioè, scegliere attentamente il sito o il negozio da cui si acquista, leggere scheda prodotto e informazioni disponibili sul dispositivo a cui si è interessati e non fermarsi alla prima offerta che può sembrare conveniente ma paragonare quante più alternative possibili. L’usato garantito è una buona opzione se si vuole spendere meno per un’iPhone 11 Pro ma assicurarsi che lo stesso abbia buone prestazioni. La scelta davvero migliore, potendo contare su un budget di poco superiore, sarebbe però acquistare un iPhone 11 Pro su Certideal o altri siti specializzati in iPhone ricondizionati. Il refurbishing è, infatti, quel processo che riporta i device elettronici già utilizzati alle loro condizioni di fabbrica: un iPhone ricondizionato è, cioè, un iPhone che è passato in laboratorio e attraverso una serie di passaggi con cui ne è stata verificata la funzionalità e sono state eventualmente sostituite parti hardware e software mancanti prima che fosse immesso nuovamente sul mercato. Pur essendo letteralmente come nuovo, acquistando un iPhone 11 Pro ricondizionato si risparmia una percentuale sul prezzo di mercato che è stata stimata dal 30% al 60%: molto dipende naturalmente dalle condizioni di partenza del dispositivo, in genere descritte insieme agli interventi subiti in laboratorio nelle informazioni fornite al cliente finale. Gli affari migliori si riescono a fare soprattutto su device provenienti da stock rimasti invenduti o da forniture aziendali o che sono resi di acquisti effettuati online e che presentano solo piccoli difetti estetici.

Tra le altre alternative per risparmiare sull’iPhone 11 Pro non si può non citare comunque la possibilità, se si utilizza lo smartphone per lavoro, di approfittare di contratti aziendali e con spese scaricabili. La maggior parte delle compagnie telefoniche, infine, offrono abbonamenti con incluso nel prezzo quello dello smartphone che, se pure non fanno risparmiare sull’iPhone 11 Pro in senso stretto, dilazionano la spesa in più rate con la possibilità di riscatto finale del dispositivo nuovo.