È morto lo storico conduttore e giornalista Maurizio Costanzo: aveva 84 anni

Lutto nel mondo della televisione italiana: questa mattina è scomparso all’età di 84 anni lo storico giornalista e conduttore Maurizio Costanzo.

Di Marco Spartà

24 febbraio 2023

Maurizio Costanzo morto
Maurizio Costanzo (Fabio Frustaci – Ansa) – Yeslife.it

Televisione e giornalismo in lutto: addio a Maurizio Costanzo

Il mondo del giornalismo e dello spettacolo piange la scomparsa di Maurizio Costanzo. Il conduttore è deceduto, all’età di 84 anni, nella mattinata di oggi, venerdì 24 febbraio. A dare il triste annuncio è stato lo stesso ufficio stampa di Costanzo.

Diffusasi la notizia, sono innumerevoli i messaggi di cordoglio apparsi sui social network per ricordare Costanzo.

Morto Maurizio Costanzo: icona della televisione e del giornalismo italiano

Maurizio Costanzo morto
Maurizio Costanzo (Ettore Ferrari- Ansa) – Yeslife.it

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pochi minuti fa l’ufficio stampa di Maurizio Costanzo ha diffuso una nota annunciando la morte dello storico giornalista.

Nato a Roma il 28 agosto del 1938, Costanzo inizia la sua carriera da giornalista nella metà degli anni ’50 collaborando per diverse testate tra cui Paese Sera, Grazia, di cui fu anche caporedattore, ed il Corriere Mercantile. Negli anni ’60 il passaggio in radio divenendo autore musicale e di diverse trasmissioni sino all’approdo in televisione, dove ha esordito come ideatore di “Finalmente domenica”. La consacrazione arriva con la conduzione, nel 1976, di “Bontà Loro”, da molti considerato il primo talk show della televisione italiana. Nel 1982, invece, conduce la prima puntata del talk storico “Maurizio Costanzo Show”. Il programma, in onda inizialmente su Rete 4 e successivamente su Canale 5, ha ospitato i personaggi più importanti dello spettacolo.

Costanzo è stato autore anche di diversi libri tra cui Chi mi credo di essere, E che sarà mai? e La strategia della tartaruga.

Noto anche il suo impegno contro la mafia negli anni delle stragi con la storica maratona Rai-Fininvest realizzata insieme a Michele Santoro. Una lotta che mise in pericolo anche la sua vita: il 14 maggio 1993 scampò ad un attentato insieme alla compagna Maria De Filippi, con cui è convolato a nozze nel 1995. Un’auto, imbottita di tritolo, fu fatta esplodere in via Fauro, a poca distanza dalle vetture su cui viaggiavano la coppia e le guardie del corpo. Fortunatamente non vi furono vittime.

Sono numerosi i messaggi di cordoglio per la famiglia dello storico giornalista ed in suo ricordo susseguitisi in questi minuti anche sui social. Tra questi anche quello della Premier Giorgia Meloni che su Twitter ha scritto: “Ci lascia Maurizio Costanzo: icona del giornalismo e della tv, che ha saputo raccontare anni difficili con coraggio e professionalità. Grazie per aver portato nelle case degli italiani cultura, simpatia e gentilezza. Un pensiero a sua moglie Maria e ai suoi cari. Buon viaggio“.

IN AGGIORNAMENTO

Impostazioni privacy