Coronavirus | ex velina insulta i cinesi | “Mangiano i cani” FOTO

Una ex velina di ‘Striscia la Notizia’ si lascia andare in maniera controversa sui social contro i cinesi. Il motivo ovviamente è il Coronavirus.

Coronavirus Giulia Calcaterra
Coronavirus Giulia Calcaterra FOTO yeslife

Una vecchia conoscenza di ‘Striscia la Notizia’ non ha fatto di certo una bella figura sui social. Si tratta di Giulia Calcaterra, velina nella edizione televisiva del 2012/2013. Colpa della attuale situazione del Coronavirus, che ha portato ad un numero di contagi di rilievo soprattutto al Nord. E non mancano anche alcuni decessi, circa 12 al 26 febbraio 2020. Quanto sta vivendo l’Italia, con anche alcune scene di isteria di massa alquanto esagerate, sta portando a vivere anche scene di ingiustificabile violenza nei confronti della Cina e dei suoi cittadini. E Giulia Calcaterra ha fornito un esempio spiacevole in tal senso, pur avendo poi successivamente ritrattato e terrificato il tutto. La 28enne originaria di Magenta, attraverso i propri canali personali social, ha scritto un messaggio pieno di rabbia nei confronti dei cinesi e di alcune loro stereotipate abitudini. “Queste persone stanno infettando tutto il mondo con questo Coronavirus. Si sta diffondendo alla velocità della luce, stanno morendo un sacco di persone, perché questi st***zi mangiano quello che avete visto. Cani, lucertole e pipistrelli”.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus Italia | alla prima vittima negato il test | il motivo

Coronavirus, lo sfogo censurabile di Giulia Calcaterra

Immediata è stata la reazione di disapprovazione da parte di diversi utenti, che hanno condannato Giulia Calcaterra ad essere evidentemente disinformata sui fatti. Lei ha quindi corretto il tiro e si è giustamente scusata con tutte le persone di origine cinese che vivono in Italia. “Non l’ho fatto con intenti razzisti. Non era una discriminazione razziale al 100%. In generale io non sono una persona razzista”, ha detto lei. Nei giorni scorsi ci sono state gravi aggressioni da parte di incivili ai danni di cittadini cinesi a Torino. In una occasione è stata presa di mira una giovane coppia. In un’altra due persone di circa 35 anni di età hanno picchiato una donna cinese residente in Italia da oltre 20 anni.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus Italia | la buona notizia arriva dalla Cina