Coronavirus, Chiara Ferragni sbotta: “Usate il cervello”

Coronavirus, Chiara Ferragni sbotta: “Usate il cervello”

Chiara Ferragni inizia ad essere preoccupata per il problema del Coronavirus che sta allarmando tutto il mondo. Seguitissima sui social, ha deciso di mandare un messaggio a tutti i suoi followers che stanno prendendo sottogamba questa situazione. Ha voluto far notare che è un problema serio, che dobbiamo smetterla di sottovalutarlo ed usare il cervello. Fare dei sacrifici e seguire i consigli che ci vengono dati, in modo che questo virus si blocchi il prima possibile e non si diffonda ancora ulteriormente. Tantissimi complimenti sui social per uno dei personaggi più amati e al contempo odiati di questa nuova generazione.

Sale il bilancio dei contagi: chiusi i tribunali per due mesi –> LEGGI QUI

Ferragni sul Coronavirus: “Fatelo per voi stessi, è un brutto periodo”

“Volevo pensare insieme a voi. Questa è una situazione orrenda, quella che sta succedendo nel mondo e anche in Italia. Pensate a quante volte ci è successo nella vita di trovarci in una situazione simile in quella di adesso in cui c’è questo terrore nell’aria in cui vengono chiuse le scuole. In cui ci dicono di evitare il contatto umano il più possibile. Non è mai successo, almeno da quando sono nata io. In questo momento penso che anche se la malattia di per sé non possa farci così tanta paura, deve farci pensare perché passa facilmente da un individuo all’altro. Facciamo sacrifici, anche io li sto facendo, ho dovuto cancellare i miei impegni e rinunciare a non so quanti lavori. Come tutti. Siamo tutti in questo periodo di cambiamento. Però la cosa che ci deve rincuorare è che è un periodo limitato, e se noi ci affidiamo alle istruzioni che ci hanno dato questa epidemia avrà vita breve. Fatelo per voi stessi, per tornare alla normalità il prima possibile. Noi italiani siamo forti, ci risolleveremo, però vi prego usate il cervello.”