Coronavirus, Belen sbotta contro il governo: scoppia la polemica

Coronavirus, Belen sbotta contro il governo: scoppia la polemica

Belen Rodriguez

Solo due settimane fa a Verissimo abbiamo visto Belen Rodriguez, che ha voluto esprimere la sua preoccupazione per l’emergenza Coronavirus nel nostro Paese. A distanza di giorni la nota showgirl argentina ha voluto dire la sua su quello che sta succedendo, in particolar modo in Lombardia. Intervistata da AdnKronos, la bella Belen ha detto che la recente Fashion Week di Milani poteva essere evitata per, appunto evitare, il numero di contagiati. Secondo la showgirl la situazione si è aggravata a causa di quello che è accaduto a Milano a febbraio. “Secondo me da lì è partito tutto. Se dopo la Cina siamo diventati il Paese più infetto del mondo, c’è qualcosa che è andato storto. La settimana della moda è stata deleteria”.

Emma Marrone senza veli: lo scatto bollente nella vasca –> LEGGI QUI

Lo sfogo di Belen non si è fermato qui, infatti si è scagliata anche contro l’attuale Governo. Secondo la soubrette bisognava agire molto tempo prima, tutto questo non sarebbe successo se avessimo avuto un po’ più di prevenzione. Ora non sappiamo cosa accadrà nei prossimi giorni, ma la situazione tornerà alla normalità rimanendo ognuno nella propria abitazione e attenendosi alle regole. “Dobbiamo aiutarci a vicenda, siamo tutti molto demoralizzati quindi se ognuno inizia a guardare anche l’orto dell’altro e non solo il suo forse riusciamo ad uscirne il prima possibile” ha ribadito. La sorella, intanto, è rimasta isolata con il fidanzato Ignazio in Trentino. Per questo è apparsa molto preoccupata per quello che sta accadendo, affermando che siamo tutti nella stessa barca.

Come tutti gli altri personaggi del mondo dello spettacolo, anche Belen Rodriguez più volte al giorno fa dirette su Instagram per intrattenere i suoi followers che sono rimasti bloccati a casa.

 

Belen Rodriguez
Belen Rodriguez (foto dal web)