La provocazione di Sallusti: “Salvini fa come il Papa”

foto dal web

Prosegue la polemica alquanto ricercata della passeggiata di Salvini con la fidanzata Francesca Verdini nel cuore di Roma con la provocazione di Sallusti

Chi ha interesse che si parli di politica è in difficoltà per la naturale importanza che viene data al coronavirus e all’emergenza che ne sta derivando. Prosegue, in tal senso, la polemica alquanto ricercata della passeggiata di Salvini con la fidanzata Francesca Verdini nel cuore di Roma, nonostante i divieti: “La passeggiata di Salvini? Più o meno la stessa buccia di banana su cui è scivolato il Papa che è andato a passeggiare a Roma nella stessa zona in cui è andato Salvini. Anche Conte l’altro giorno era fuori in attesa di entrare in un negozio”. Alessandro Sallusti risponde così, a Otto e Mezzo, alla domanda sull’uscita domenicale di Matteo Salvini, andato a fare la spesa in centro a Roma con la compagna. Il direttore, graziato qualche anno dal Presidente della Repubblica, apre anche ad altro: “Non è vero che i sovranisti sono tutti cattivi e dall’altra parte sono tutti buoni. Basta vedere come si sono mossi i nazionalisti e antieuropeisti Trump e Johnson da una parte e con quanta incertezza e indecisioni si siano mosso Macron e l’Europa dall’altra. Non è che i buoni e bravi stanno da una parte e i cattivi dall’altra”.

La provocazione di Sallusti e gli altri che ci sono cascati

“Se la foto, che oggi campeggia su alcuni giornali, che vede Salvini a passeggio con la fidanzata per le vie di Roma, senza mascherina e con aria da scampagnata al sole della Capitale, non è un fotomontaggio, se la foto è di ieri, come mi riferiscono fonti accreditate da me interpellate, è un episodio vergognoso” è l’attacco di Mastella. 
Duro anche il vicecapogruppo dem alla Camera Michele Bordo: “Oggi sulla stampa vediamo una foto di Salvini mano nella mano con la sua compagna ieri a spasso nel centro di Roma. Mentre trascorre le giornate a dire in qualsiasi salotto televisivo che bisogna chiudere tutto, poi se ne va in giro per la Capitale senza alcuna giustificazione valida, presumiamo, violando regole che diversamente valgono per tutti i cittadini. È l’ennesimo segno di come il leader della Lega continui a prendere in giro gli italiani. La gente è stanca di passerelle televisive e bugie.
Lega Salvini buon governo regioni
Matteo Salvini (Getty Images)