Covid-19, le dritte di Naomi Campbell per proteggersi

La famosissima modella ha mostrato sui social tutte le precauzioni che ha preso in tempo di Covid-19 per viaggiare in aereo: “Non lo faccio per farvi ridere”

Covid-19
Naomi Campbell (Screen)

Il Covid-19 fa paura e nemmeno i divi di Hollywood lo nascondono. È il caso della notissima modella Naomi Campbell che non si vergogna a postare sui social tutte le precauzioni prese per evitare il contagio. La 49enne top model britannica ha mostrato ai suoi fan tutti i consigli su come muoversi e cosa fare, durante un viaggio in aereo, per tutelarsi il più possibile.

“Non è un bel momento. E non lo faccio per farvi ridere” ha detto a corredo del video pubblicato su YouTube. Nelle immagini la venere nera delle passerelle ha mostrato come si è mossa dal terminal del Los Angeles International a JFK di New York. Una sorta di tutorial con consigli e suggerimenti sui comportamenti da adottare in aereo e durante il viaggio per evitare il contagio.

Già da casa la diva indossa una tuta bianca che la protegge dalla testa ai piedi. Restano scoperti gli occhi sui quali si posizionano un paio di occhiali trasparenti di sicurezza. Un consiglio che le è arrivato dalla sua collega Linda Evangelista. E poi ancora guanti e un mantello Burberry color cammello. “Dicono che la cosa più importante è non toccare le superfici – ha spiega la modella – E’ un po’ drammatico ma è anche importante coprirsi gli occhi”.

“Ero nervosa per il fatto di viaggiare in mezzo a una pandemia. Sono 15 anni che quando salgo su un aereo disinfetto il mio posto – ha svelato la Campbell – Non è nulla di nuovo per me, ma questo è completamente nuovo”.

La venere nera, infatti, non è nuova alle precauzioni da viaggio. Da sempre cerca di evitare contaminazioni tant’è che fin dagli anni ’90 indossa la mascherina quando si trova in viaggio.

Leggi anche –> Covid-19, il papà muore ma la figlia ringrazia: “Ce l’avete messa tutta”

Covid-19, i divi di Hollywood e le precauzioni

“Viaggiando così mi sento più a mio agio. Se proprio devo viaggiare. Cerco di evitarlo al massimo ma se succede, viaggio così” ha asserito la Campbell in questo video tutorial girato un po’ di settimane fa quando ancora i veti sui viaggi non c’erano o erano ancora blandi. Sull’uso della mascherina, infatti, quando ancora si parlava di un uso dedicato solo ai malati, la venere nera ha precisato: “Dicono che non serve, ma non sono d’accordo”.

La diva della moda non è stata l’unica però a parlare del Covid-19 e delle precauzioni da prendere, soprattutto in viaggio. A fine febbraio, infatti, sono arrivate anche le dichiarazioni di Gwyneth Paltrow e Bella Hadid che hanno ammesso di aver usato la mascherina per il volo che le ha portate alla Fashion Week di Parigi.

“Paranoica? Prudente? Nel panico? Placida? Stanotte dormirò cosi sull’aereo. Sono già stata in questo film. State al sicuro, non stringete mani, lavatevi le mani spesso”, ha scritto la Paltrow su Instagram a cui ha allegato un selfie. Una foto non del momento ma che si riferisce a “Contagion”, il film del 2011 di cui è protagonista, che racconta di un virus mortale che si diffonde in tutto il mondo.

Leggi anche –> Covid-19, la previsione matematica dei ricercatori aggiornata 

Covid-19
La Cambel verso l’aeroporto (Screen)