Estatein spiaggia, l’idea: “Lettini a mare per tenere le distanze”

Estate al mare, l’idea degli operatori di Ischia. Lettini al mare invece che in spiaggia per assicurare il distanziamento

Rendering del progetto – foto Repubblica

Estate al mare, il dilemma dei bagnanti e soprattutto degli operatori. Loro, vivono di questo e devono già pensare di programmare il tutto. Il problema è che la programmazione cade nel periodo di emergenza e non si conoscono gli effetti della fase 2, seppur imminente. Così nascono idee, si improvvisano soluzioni a volte anche fantascientifiche. L’ultima è l’idea degli operatori di Ischia. Lettini al mare invece che in spiaggia per assicurare il distanziamento: “Una sorta di isole smontabili – come spiega Mimmo Punzo, presidente del consorzio Sant’Angelo–  composte da tubi d’acciaio ancorati al fondo con plinti in cemento armato, sui quali verrà installato un grigliato in acciaio”.

Leggi anche > Grasso accumulato, cibi da evitare

Estate al mare, i dettagli dell’idea ischitana

Virus rischi fare bagno al mare lago
(Getty Images)

Gli ideatori del consorzio hanno già predisposto un vero programma, con tanto di rendering e di dettagli sulle modalità per i fruitori. I bagnanti sosterebbero su un lettino in mezzo al mare, accedendovi per mezzo di una scala; qui, l’ombra sarebbe assicurata da una copertura di foglie di palma. Le isole sarebbero distanziate di cinque metri l’una dall’altra e sarebbe previsto anche un servizio di spola. La loro idrodinamicità, affermano gli operatori, consentirebbe di evitare rischi legati al moto ondoso e al mare agitato. “Il nostro obiettivo – chiosa Punzo – è salvare l’offerta turistica e balneare nell’estate 2020”.

Leggi anche > Vietate bevande alcoliche durante l’emergenza

estate 2020
mare (Getty Images)

 L’idea sarà posta all’attenzione della Regione Campania, ma può essere presa in considerazione in tutta la penisola. In tal modo si sarebbe più certi del rispetto delle distanze perchè le basi in acqua non possono stare troppo vicine.