Usa, Lexi muore a 10 anni: aveva cucito mascherine per infermieri

Usa, la piccola Lexi è morta a 10 anni a causa di un incidente stradale: la bambina aveva cucito delle mascherine per gli infermieri.

bambina uccisa
FOTO Getty Images FOTO Chris Kleponis per Getty Images

I quotidiani americani hanno riportato l’ennesima tragica notizia di questo momento terribile: Lexi Brooke Collins, bambina di 10 anni, è morta in un incidente stradale nello Stato del Texas. La piccola è rimasta coinvolta nel tragico incidente ed è deceduta per le gravi ferite riportate nell’impatto. La piccola Lexi aveva deciso di contribuire nella lotta contro il coronavirus cucendo mascherine per gli infermieri. A soli dieci anni la bimba aveva già un grande animo. Le sue splendide azioni hanno conquistato il mondo del web: sui social la gente condivideva e commentava in modo positivo il suo splendido gesto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Il lockdown ha causato un’invasione di nutrie: l’Anbi lancia l’allarme

Usa, morta Lexi: aveva cucino mascherine per le infermiere dell’Anson General Hospital

Ospedale coronavirus
(Getty Images)

Lexi, figlia di infermiera, aveva deciso di non restare indifferente davanti alla crisi sanitaria e aveva cucito numerosissime mascherine per le infermiere dell’Anson General Hospital. Gli operatori sanitari avevano ringraziato pubblicamente la bambina. Jara Collins, sua madre, aveva così scritto sui social. “Grazie a tutti per aver resto fantastica la giornata della mia bimba ringraziandola pubblicamente. Lei adora cucire e quindi vuole aiutare tutte le infermiere”. La donna ha scritto su Facebook alcuni importanti aggiornamenti. Il funerale si è tenuto presso il Munday High School Football Field: le persone che hanno partecipato si sono sottoposte alla quarantena per 14 giorni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Polo Nord, i ghiacciai potrebbero sciogliersi: colpa delle masse d’aria calde asiatiche 

ospedale coronavirus
(foto dal web)

La madre della ragazza ha creato uno splendido video e lo ha pubblicato sui social. Il filmato è emozionante e ricco di foto della povera Lexi.