Non si fermano colloqui e assunzioni online: in aumento le videointerviste

Non solo colloqui, anche le assunzioni avvengono molto spesso online in questo periodo di quarantena.

Accreditati sul conto 1400 per la CIG
Lavoro da remoto (foto Pixabay)

Non si sono fermati gli inserimenti in varie aziende nonostante la crisi dovuta al Covid-19. Alla Randstad, ad esempio, sono stati quasi 5.200 i colloqui di lavoro online eseguiti dai selezionatori con gli strumenti di video interviste e digital assessment come Modern Hire Vida e Google Meet, coinvolgendo anche le aziende nelle fasi finali della selezione. Sono quasi 500 le nuove assunzioni fatte online senza che il candidato si sia dovuto recare in filiale né per il colloquio né per la firma del contratto: il 51% è avvenuta nell’industria, il 30% nei servizi, tra cui la sanità, il 12% nel commercio e il 7% in altri settori lavorativi. Oltre 100 mila contratti di lavoro sono stati firmati in modalità digitale e oltre 4.200 aziende tramite il portale possono firmare i contratti in digitale, scaricare report e documenti informativi, fare richieste di tirocinio e validare le presenze dei lavoratori.

LEGGI ANCHE -> Stanchezza da quarantena, come affrontarla

Adecco: 5 mila posizioni chiuse in modalità online

In Italia mancano i lavoratori, non il lavoro.
Lavoro (foto Pixabay)

All’Adecco grazie a protocolli consolidati, tutti i colloqui con i candidati sono gestiti, condivisi e commentati attraverso un sistema di video-interview ed assessment che permette di superare la necessità della presenza del candidato in uno spazio fisico. La società fornisce test e assessment online da remoto. Da qualche settimana il Gruppo coinvolge anche il cliente, semplificando la relazione con i candidati e anche la capacità di condividerne le caratteristiche. Tra il 2015 e il 2018 sono stati svolti circa 40 mila colloqui online e solo nel 2019 ne sono stati condotti 65 mila.

LEGGI ANCHE -> La ripresa dell’attività fisica dopo il lockdown

vita-a-casa-coronavirus
Skype – Foto Instagram da https://www.instagram.com/p/B9ofRbfK9sy/

Per quanto riguarda le assunzioni: tra il 6 di marzo e oggi sono state chiuse oltre 5 mila assunzioni in modalità online.