Sudorazione notturna eccessiva, quando diventa un segnale d’allarme

Sudorazione notturna eccessiva può essere il campanello d’allarme di patologie più serie. Qualora divenisse un problema reiterato nel tempo, consultare il medico

sudorazione notturna eccessiva - foto dal web
sudorazione notturna eccessiva – foto dal web

Non è raro sudare durante la notte. A seconda di quanto è calda la tua stanza, di quante coperte usi e persino di cosa hai mangiato prima di andare a letto, la sudorazione può essere più o meno copiosa.

Ma se sudi talemente tanto da svegliarti regolarmente con pigiama e biancheria del letto bagnati, allora potrebbe esserci un problema di fondo.

La sudorazione notturna eccessiva può verificarsi per una serie di motivi e la maggior parte di essi non è troppo grave. In alcuni casi, tuttavia, episodi regolari potrebbero indicare una condizione medica potenzialmente grave.

Vi presentiamo alcune delle cause più consistenti per le quali è necessario incorrere nel parere di un medico esperto:

Menopausa

Le vampate di calore che accompagnano la menopausa possono verificarsi di notte e causare sudorazione. Questa è una causa molto comune nelle donne. E’ necessario regolare l’assunzione ormonale giornaliera.

Iperidrosi idiopatica

E’ una condizione in cui il corpo produce cronicamente troppo sudore senza alcuna causa medica identificabile.

LEGGI ANCHE –> Beve solo acqua, limone e miele per un anno: il suo corpo cambia

udorazione notturna eccessiva
udorazione eccessiva – Foto dal Web

Disturbi ormonali

La sudorazione o il rossore possono essere associati a diversi disturbi ormonali, tra cui feocromocitoma, sindrome carcinoide e ipertiroidismo.

Infezioni

La tubercolosi è l’infezione più comunemente associata alla sudorazione notturna. Ma infezioni batteriche, come endocardite (infiammazione delle valvole cardiache), osteomielite (infiammazione delle ossa) e ascessi possono causare sudorazioni notturne. E’ anche un sintomo dell’HIV.

L’ipoglicemia

Un basso livello di zucchero nel sangue può causare sudorazione. Le persone che assumono farmaci per l’insulina o il diabete orale possono avere ipoglicemia durante la notte accompagnata da sudorazione.

Farmaci

L’assunzione di determinati farmaci può portare alla sudorazione notturna. I farmaci antidepressivi sono un esempio. I medicinali assunti per ridurre la febbre, come l’aspirina e il paracetamolo, possono talvolta portare alla sudorazione.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da PeapodMats (@peapodmats) in data:

Tumori

La sudorazione notturna è un sintomo precoce di alcuni tumori. Il tipo più comune di tumore associato alla sudorazione notturna è il linfoma. Tuttavia, le persone che hanno un tumore non diagnosticato hanno spesso anche altri sintomi, come la perdita di peso inspiegabile e le febbri.

Condizioni neurologiche

Non comunemente, le condizioni neurologiche tra cui ictus e neuropatia autonomica possono causare aumento della sudorazione e portare a sudorazioni notturne.

LEGGI ANCHE –> Mangia solo frutta per una settimana: i cambiamenti del suo corpo