Alex Zanardi, il secondo bollettino dopo l’intervento: la situazione

Ieri l’ex campione della Formula 1 ha subito un nuovo intervento neurologico. Il bollettino odierno parla di “condizioni cliniche stazionarie”

Alex Zanardi (Getty Images)
Alex Zanardi (Getty Images)

Nuova operazione ieri per Alex Zanardi ricoverato all’Ospedale di Siena dal 19 giugno giorno dell’incidente. La prognosi resta riservata, anche se l’ospedale ha diramato nel tardo pomeriggio di oggi un nuovo bollettino: “Alex Zanardi è in condizioni cliniche stazionarie e con un decorso stabile dal punto di vista neurologico, il cui quadro rimane grave”.

Leggi anche —> Calciomercato Juventus: tre attaccanti nel mirino dei bianconeri

A riferirlo è il bollettino medico diramato dalla direzione sanitaria del policlinico Le Scotte di Siena, nella cui terapia intensiva Alex è ricoverato in coma farmacologico da quasi due settimane. Il bollettino recita: “Il paziente a distanza di circa 24 ore dall’operazione presenta condizioni cliniche stazionarie ed un decorso stabile dal punto di vista neurologico, il cui quadro rimane grave. Alex Zanardi è ricoverato nel reparto di Terapia Intensiva, dove resta sedato e intubato, e la prognosi rimane riservata. In accordo con la famiglia non saranno diramati altri bollettini medici in assenza di significativi sviluppi“.

Le informazioni da parte dei medici