Repubblica Ceca, forte scontro frontale fra treni, morti e feriti

Forte sconto frontale fra treni in Repubblica Ceca, almeno tre morti e 30 feriti. L’incidente è avvenuto sulla linea che collega Pernink e Karlovy Vary

Repubblica Ceca, l’incidente ferroviario

Forte sconto frontale fra treni in Repubblica Ceca, almeno tre morti e 30 feriti. L’incidente è avvenuto sulla linea che collega Pernink e Karlovy Vary. L’impatto è stato molto violento. Si contano solo vittime e feriti per ora. La notizia è stata diffusa dai media locali. Un tragico avvenimento che ha sconvolto la Repubblica Ceca. Negli ultimi anni aumentano gli incidenti gravi in Europa. Per quanto riguarda l’Italia, l’ultimo risale ad appena 5 mesi fa, a febbraio. Il treno Alta Velocità Frecciarossa Milano-Salerno numero 9595 è deragliato alle ore 5:35 nei pressi dell’ingresso del posto di movimento di Livraga, nel tratto parallelo all’autostrada. Persero la vita nel tragico incidente i due macchinisti.

Leggi anche > Zanardi, le ultime

Forte scontro fra treni

autocertificazione
Treno (Getty Images)

Il 23 maggio del 2018, incidente tra Rodallo e Calluso nel torinese. Il treno regionale Torino-Ivrea, n. 10027, si scontrò  con un TIR fermo sui binari del passaggio a livello. Accadde intorno alle 23:30 tra le stazioni di Rodallo e Caluso, sulla linea Chivasso-Aosta. Non servì a nulla il freno di emergenza in azione per opera del macchinista. Lo scontro fa deragliare il locomotore e due vagoni. Persero la vita il macchinista e l’autista del mezzo di scorta tecnica. Sempre nel 2018, a febbraio, altro grave incidente a Pioltello, nel milanese.

Leggi anche > Molestava la guida, condannato

Treno
(Getty Images)

Il treno regionale 10452 di Trenord, partito da Cremona alle 5:32 e diretto a Milano Porta Garibaldi, deragliò nei pressi di Pioltello-Limito. Il treno viaggiava a circa 140 km/h. Morirono tre persone. Nel 2016 lo scontro gravissimo sulla linea tra Andria e Corato, in Puglia.