Coronavirus, Zaia presenta test rapido: “Il risultato in 7 minuti”

Luca Zaia presenta un tampone per il test da Covid 19 che dà il risultato in soli 7 minuti. Il governatore annuncia soddisfatto

Covid-19 Zaia presidente Veneto lockdown
Luca Zaia (Getty Images)

In Veneto arriva una ottima novità. Ecco il tampone per il test da coronavirus che riesce a dare il risultato in soli 7 minuti. Lo ha presentato in giornata il governatore del Veneto Luca Zaia. Insieme a lui il dottore Roberto Rigoli dell’Ospedale di Treviso, nel corso della consueta conferenza stampa  presso la sede della Protezione Civile di Marghera: “E’ molto flessibile, viene dalla Corea. L’errore rispetto a quello tradizionale è stato di uno su mille, e con questo tampone possiamo andare a 100 all’ora. Adesso ci stiamo muovendo presso il Ministero della Sanità per la sua validazione”. La notizia sensazionale è che il tampone avrà un costo di soli 12 euro. Un prezzo accettabile in tempi brevi. Un passo avanti che migliora e prepara ad una eventuale altra ondata. Il virus, infatti, non è sconfitto.

Leggi anche > Covid, arriva nuovo Dpcm

Zaia presenta il tampone rapido

laboratori test FOTO Getty Images

Passando ai dati del bollettino della Regione Veneto, Zaia ricorda che sono soltanto 4 i nuovi positivi rispetto a ieri sera alle 17 e quindi 19.401 il totale; sono poi 144 i ricoverati (+2), 9 le terapie intensive quindi stabili, le vittime sono ferme a 2039 come numero totale. Sullo stato di emergenza, che dovrebbe essere prorogato fino al 31 ottobre, il governatore veneto attende l’ufficialità anche se afferma che vanno intesi i poteri che spettano ai governatori.

Leggi anche > Covid, attacco al precariato

vaccino topo
test (Getty Images)

Sarà il parlamento a decidere in merito e bisogna attendere. Il Governo vuole conservare gran parte dei provvedimenti in vigore attualmente. Vanno verificate alcune eventuali modifiche di settori specifici e poi specificati al meglio i poteri degli enti locali.

 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter