Commessa beccata. Aveva rubato oltre 1 milione di euro in 5 anni

Commessa beccata a Lignano Sabbiadoro. Lavorava in un negozio di intimo. Era riuscita ad intascarsi oltre un milione di euro in 4 anni di servizio

Commessa
Negozio intimo – foto dal web

I Carabinieri della provincia di Udine hanno arrestato una commessa, impiegata in un negozio di intimo, che in 4 anni di assunzione ( dal 2013 al 2017 ), era riuscita a rubare dall’esercizio in cui lavorava 1.272.443 euro.

Una cifra straordinaria. E’ proprio vero che l’occasione fa l’uomo ladro, almeno questa situazione sembra confermare il famoso modo di dire. La donna, 42 anni, secondo la sua ex titolare, era l’unica responsabile per il proprio punto vendita alla compilazione del registro corrispettivi e al versamento in banca del contante tramite cassa continua.

Ha trattenuto un po’ alla volta piccole cifre fino a raggiungere la somma che adesso le viene imputato di aver intascato.

Il Tribunale di Udine l’ha condannata a restituire la somma di 1.272.443 euro, sottratti  12.941 euro, la retribuzione delle sue mensilità, il tfr e l’indennità di cassa che non le erano stati corrisposti dopo il licenziamento.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

pensione
Soldi (foto Pixabay)

Il difensore della furba commessa, l’ avvocato Lea Acampora parla di calcoli inverosimili e sta già valutando il ricorso in appello.

Leggi anche >>> SCHIACCIARE UN PISOLINO PER LIBERARE LA MENTE DAI COLPI DI SONNO