Schianto in autostrada in Francia, l’auto prende fuoco: strage di bambini

Tragico incidente in Francia, cinque i bambini rimasti uccisi. L‘auto con nove persone a bordo si è ribaltata ed ha preso fuoco.

Incidente Francia cinque bambini uccisi

Drammatico incidente avvenuto ieri sera a sud di Lione. Una macchina con a bordo nove persone si è ribaltata, prendendo fuoco. Cinque bambini, due ragazzi e tre ragazze, di età compresa tra i 3 e i 14 anni sono rimasti uccisi. Grave un sesto, ricoverato d’urgenza all’ospedale locale. Secondo le prime ricostruzioni, l’auto era omologata per sette persone. Ancora sconosciute le cause dell’incendio che è divampato poco dopo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tragedia in mare, colpito dall’elica di un motoscafo: muore sub 50enni

Francia, strage di bambini: alla base un “problema di freni”

Incidente nove persone cinque bambini uccisi
Vigili del fuoco (foto dal web)

Secondo gli ultimi aggiornamenti, sarebbero ricoverati, ma non in condizioni gravi, anche gli altri tre adulti a bordo del mezzo. Il sesto bambino rimasto coinvolto nell’incidente si trovava in un altro veicolo ed è attualmente ricoverato con ustioni di terzo grado su tutto il corpo. Secondo il prefetto locale, Hugues Moutouh, alla base dell’incidente non ci sarebbe un eccesso di velocità, ma un non meglio identificato “problema di freni”. Nel frattempo le autorità locali ammoniscono i guidatori, esortandoli a porre la massima attenzione. Il tasso di incidenti in Francia è aumentato del 9,7% rispetto all’anno scorso.

Incidente Francia cinque bambini morti
Autostrade (Foto dal Web)

Nel frattempo, la Francia è sotto shock per la morte dei cinque bambini. Il Ministro degli Interni francese Gérald Darmanin, si è unito al cordoglio generale. “Cinque bambini sono morti in circostanze particolarmente atroci e un bambino sta lottando per la vita proprio in questo momento” ha dichiarato. “Pensiamo a questa famiglia in lutto”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Follie da Covid, ha la febbre e scappa per evitare il tampone

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter