Tommaso Zorzi su tutte le furie: lei una s***** lui non piace a nessuno

Tommaso Zorzi furioso al Grande Fratello. L’influencer si sfoga con gli altri concorrenti: nel mirino due vip molto famosi, accusati di omofobia. 

Tommaso Zorzi
Tommaso Zorzi (foto dal web)

Tommaso Zorzi ha cominciato la giornata con il piede sbagliato. Questa mattina, a pochi minuti dalla sveglia, si è riunito con gli altri compagni in giardino, per godere delle belle temperature delle prime ore del giorno.

Ma proprio mentre nella casa del Grande Fratello regnava la pace, Tommy ha avuto un improvviso attacco di rabbia. Chi ha scatenato la reazione della star di Instagram?

Leggi anche -> Grande Fratello, lite furiosa nella notte con Franceska: “Ma ci sei o ci fai?”

Tommaso Zorzi: con chi ce l’ha il rampollo di Riccanza

Tommaso Zorzi
Tommaso Zorzi (foto dal web)

A quanto pare ci sono due personaggi televisivi che il concorrente del Gf proprio non sopporta. L’ira di Tommaso Zorzi, questa mattina, si è scagliata contro Lorella Cuccarini e Platinette.

Cosa c’è sotto? Il motivo di tanto risentimento sembrerebbe la posizione dei due vip nei confronti dei diritti LGBT.

Zorzi ha esordito dicendo: «Lorella Cuccarini mi sta proprio sul c****, è una s******. Ma poi si è espressa contro i diritti gay 150mila volte quando non c’è un etero che abbia mai ballato La notte vola da quando è nata quella canzone. Va in mille convegni Family day, ma statte zitta che è meglio. Non può rompere i c******* nel 2020, infatti Heater Parisi l’ha asflaltata, mi sembra una un po’ più intelligente».

Mbe, di certo non si può dire che a Zorzi manchi il coraggio. Senza alcun timore ha accusato pesantemente la Cuccarini, disprezzata per essersi schierata apertamente contro leggi come quella sulle unioni civili o contro l’omofobia.

Leggi anche -> Elisabetta Gregoraci rompe il silenzio: “Ho sacrificato la mia vita per Briatore”

Tommaso Zorzi
Tommaso Zorzi (foto dal web)

Ma Lorella Cuccarini non è l’unico idolo da distruggere. Zorzi ce l’ha anche con qualcun’altro, la cui identità lascia davvero senza parole. Ad essere accusato pesantemente è anche Platinette.

Secondo Tommy infatti: « La comunità LGBT non vuole Platinette né si sente rappresentata da ciò che dice. È contraria alla legge contro l’omofobia, alle unioni civili e alle adozioni. Platinette piace solo a quelle quattro checche di regime e tutto ciò che dice viene preso ad esempio dagli omofobi che possono dire al figlio gay “vedi! l’ha detto Platinette!” Se Mauro Coruzzi ora è Platinette lo deve a chi prima di lui ha combattuto».

Le accuse di Zorzi rimarranno senza conseguenze? Chissà cosa ne pensano i diretti interessati. Ciò che è certo è che in questa edizione i concorrenti si stanno battendo per diffondere l’uguaglianza: dopo Enock ora è il turno di Tommy.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter