Covid-19, il risultato del tampone a Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi è risultato negativo al primo tampone ieri; oggi lo aspetta il secondo, decisivo per la presenza alla cena di matrimonio del figlio Luigi.

Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi (web image)

 

A 84 anni Silvio Berlusconi è stato colpito dal Covid-19 a inizio settembre. Era stata preoccupante la diagnosi iniziale di una polmonite bilaterale per cui era stato ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano. Una volta uscito il leader di Forza Italia ha definito questa esperienza come “la prova più pericolosa della mia vita”. Diceva di essere molto angosciato per lo stato di salute di figli e nipoti. I primi, infatti, Barbara, Luigi e Marina erano, anche loro, risultati positivi.

Leggi anche >>> Finti tamponi Covid a domicilio, c’è un positivo tra i truffati

L’esito del tampone per Silvio Berlusconi

Berlusconi
Silvio Berlusconi (web image)

È risultato negativo l’esito di un primo tampone ieri, si spera nel risultato del secondo di oggi che, se dovesse essere anche questo negativo, potrà farlo finalmente uscire dalla quarantena giusto in tempo per la cena di nozze del figlio Luigi e della fidanzata Federica a Macherio.

Luigi Berlusocni
Luigi Berlusconi e Federica Fumagalli (web image)

Il figlio minore infatti si sposerà oggi, in forma strettamente privata, in chiesa, con la fidanzata Federica Fumagalli. Il padre purtroppo non potrà partecipare alla cerimonia perchè in attesa dell’esito del secondo tampone che, sperando in un risultato negativo, potrà, almeno, farlo partecipare alla cena nuziale che si terrà a Macherio in provincia di Monza.

Potrebbe interessarti anche >>> Nuovo caso di violenza sulle donne: uccide la neo sposa di fronte agli invitati