Campania, De Luca chiude le scuole: lo stop è fino al 30 ottobre

Il governatore della Campania, analizzando la curva dei contagi, ha preso la sua decisione: scuole chiuse fino al 30 ottobre

de luca
Vincenzo De Luca (Getty Images)

Annullate le lezioni in presenza nelle scuole primarie e secondarie della Campania, almeno fino al 30 ottobre: è quanto deciso dal governatore della Campania Vincenzo De Luca, il quale, proprio in queste ore, starebbe firmando l’ordinanza. Sospese anche le attività didattiche universitarie, fatta accezione per le matricole.

La Regione ha anticipato una sintesi dei provvedimenti presi: nelle ultime ore, è stata superata la soglia degli 800 nuovi positivi, considerata come il limite dopo il quale “chiudere tutto”.

LEGGI ANCHE> Covid, superata quota 1000 in Campania: De Luca prepara l’ordinanza

Campania: cosa prevede l’ordinanza di De Luca

Covid
Covid, ospedale (web)

La decisione in merito alle scuole è soltanto una delle misure restrittive varate da De Luca. Il premier Conte ha dato il via libera alle Regioni di avallare ulteriori protocolli di contenimento, qualora si rivelassero necessari. De Luca, come anticipato dalla sintesi, starebbe firmando l’ordinanza proprio a seguito dei numeri raggiunti oggi: in Campania si sono registrati oltre 1.000 nuovi positivi.

Tra gli altri provvedimenti, arriverà anche lo stop ai festeggiamenti e alle cerimonie, civili e religiose, sia al chiuso che all’aperto, indipendentemente dal fatto che lo spazio sia pubblico o privato. Bloccate anche le attività di centri ludici o ricreativi, fino a data da destinarsi.

Ristoranti
Ristoranti (web)

Agli enti e agli uffici di competenza, De Luca raccomanda di differenziare gli orari lavorativi in maniera tale da contenere gli assembramenti, e le attività di bar o ristorazione non potranno effettuare l’asporto oltre le ore 21. Il delivery, invece, rimane senza limiti d’orario.

Quello che si sottolinea nell’ordinanza è “il livello di contagio altissimo registrato anche nelle famiglie, e derivante da contatti nel mondo scolastico“. Inoltre, come anticipato dalla Regione, verranno prese misure rigorose al fine di evitare situazioni di rischio, e al fine di ridurre al massimo la mobilità, che risulta difficilmente contenibile.

LEGGI ANCHE> Focolaio Covid | morte 6 suore su più di 50 positive a Pavia

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.