Inghilterra, uccide l’amante strangolandola: a processo un poliziotto

In Inghilterra, una donna di 41 anni è stata uccisa dal suo amante, un poliziotto, dopo aver rivelato alla moglie di quest’ultimo la loro relazione extraconiugale.

Polizia inglese
Polizia inglese (Getty Images)

Avrebbe ucciso l’amante strangolandola, dopo che quest’ultima aveva scritto un messaggio a sua moglie rivelandole la relazione extraconiugale. È accaduto lo scorso 9 maggio a West Parley, in Inghilterra. A commettere il terribile delitto un poliziotto che da circa dieci anni aveva intrecciato una relazione con un’infermiera. Secondo quanto ricostruito ad oggi, la donna, anch’essa sposata, aveva intenzione di chiudere il rapporto con l’amante, dopo aver scoperto che quest’ultimo aveva avuto anche altre donne. Così ha inviato un messaggio alla moglie del poliziotto, il quale, preso dall’ira ha aggredito l’amante in un parcheggio e l’ha uccisa strangolandola brutalmente.

Leggi anche —> Usa, giovane madre incinta uccisa in casa: arrestata un’amica

Inghilterra, rivela la relazione dell’amante alla moglie: infermiera strangolata ed uccisa da un poliziotto

Ambulanza inglese
(Getty Images)

Una donna di 41 anni è stata strangolata ed uccisa dal suo amante a West Parley, nella contea del Dorset, in Inghilterra. La vittima è Claire Parry, infermiera sposata che da circa 10 anni aveva intrecciato una relazione con l’agente di polizia Timothy Brehmer, anch’egli 41enne e sposato. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, come riporta la redazione del quotidiano britannico The Guardian, lo scorso 9 maggio Brehmer avrebbe aggredito l’amante strangolandola al punto tale da romperle l’osso del collo in un parcheggio di un pub.

A scatenare l’ira del 41enne sarebbe stata l’intenzione di Claire di interrompere la loro relazione, che andava avanti da circa dieci anni, dopo aver scoperto che l’uomo aveva avuto almeno altre due donne. L’infermiera avrebbe inviato un messaggio alla moglie dell’uomo con il telefono di quest’ultimo scrivendo “Ti sto tradendo”. A quel punto sarebbe nata una lite tra i due sfociata nel delitto. Sul posto sono giunti i soccorsi che hanno trasportato la donna presso l’ospedale Royal Bournemouth, dove è arrivata in condizioni gravi ed è morta il giorno successivo.

Nel cellulare dell’infermiera, inoltre, la polizia che sta indagando sul caso ha ritrovato un altro messaggio non inviato indirizzato alla moglie dell’amante nel quale la donna raccontava i tradimenti dell’uomo.

Leggi anche —> Inghilterra, giovane padre muore nel sonno a causa di un attacco epilettico

Omicidio Macerata Pamela Mastropietro
Tribunale (Getty Images)

Brehmer, che sta adesso affrontando il processo per la morte di Claire davanti alla Corte di Salisbury, ha ammesso di aver aggredito la donna, ma non per ucciderla raccontando, come riferisce The Guardian, di aver afferrato la vittima per tirarla fuori dall’auto.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.