Deodorante fai da te per armadi: rimedi naturali per rimuovere il cattivo odore

Può capitare che nell’armadio si diffonda un odore poco piacevole, di stantio. Questo è dovuto al fatto che l’armadio si apre poco e, quindi, l’aria non circola. In alcuni casi, però, può anche essere sintomi di parassiti o muffe. Per risolvere questo inconveniente, si possono creare degli sfiziosissimi sacchetti deodoranti per armadi.

Deodorante fai da te per armadi
Deodorante fai da te per armadi (Pexels – Pixabay)

La prima cosa che devi fare è pulire a fondo l’armadio: meglio controllare ogni singolo capo per sapere se sono presenti eventuali parassiti o muffe. Dopo aver pulito tutto, meglio se lascia le ante aperte per un po’ di ore, in modo da far passare aria. A questo punto, potrai procedere con i deodoranti per armadio fai da te. Ma ecco come crearli.

Per creare un potpourri casalingo, dovrai far seccare dei fiori: meglio optare per ibiscus, margherite o rose. Insieme ai fiori, puoi far seccare anche le bucce degli agrumi, in particolare di arance e limoni.

Dopo esserti minuto di un sacchetto traspirante, anche di stoffa, non devi farlo altro che riempirlo con le bucce degli agrumi e i fiori essiccati. Una volta pronta, non ti resta che posizionarlo nell’armadio o in un cassetto.

Deodorante fai da te per armadi: come creare sacchetti profumati con la lavanda

Deodorante fai da te per armadi
Come far profumare l’armadio (PublicCo – Pixabay)

La lavanda è sicuramente una delle soluzioni migliori e più efficaci per far sì che in armadi e cassetti ci sia un profumo piacevolissimo. I fiori della lavanda, inoltre, marciscono difficilmente e il loro aroma ha una durata molto lunga.

Puoi utilizzare un pezzo di stoffa oppure una garga per creare dei sacchettini profumati per l’armadio. Una volta creati, è meglio se ogni vai a maneggiarli per far sprigionare l’odore.

Nel caso in cui l’odore sgradevole continui a persistere, nonostante l’aggiunta di questi sacchetti, puoi ricorrere a soluzioni più estreme.

Potrai ricorrere al bicarbonato che è un rimedio fai da te ottimo per assorbire gli odori. Potrai creare dei sacchetti di bicarbonato. In questo caso, però, la stoffa della trama dovrà essere sottile, per evitare che ritrovarsi il bicarbonato per tutto l’armadio.

LEGGI ANCHE ->Rimuovere macchie sedili auto: metodo fai da te efficace e veloce

Come realizzare dei profumatori in gesso

Deodorante fai da te per armadi
Rimedi naturali per profumare l’armadio (JamesDeMers – Pixabay)

Per liberare l’armadio dai cattivi odori si può ricorrere anche dei profumatori in gesso. Per realizzarli servono degli stampini di diverse dimensioni, dei coloranti alimentari, degli oli essenziali e del gesso bianco.

Innanzitutto, dovrai procedere con la lavorazione del gesso. Prendi una ciotola dove dovrai mettere l’acqua e il gesso nelle stesse quantità (5 cucchiai di acqua e 4 di gesso, ad esempio). La quantità la devi scegliere in base al numero di profumatori che vuoi creare.

Una volta che hai aggiunto acqua e gesso, devi mescolare tutto per poi aggiungere il colorante alimentare.

Dopo aver mescolato, devi preparare degli stampi che devi ungere con la vaselina per poter rendere più facile il distacco successivamente.

Versa il composto all’interno degli stampi e lascia asciugare. Una volta asciutti, dovrai estrarli facendo attenzione a non romperli. A questo punto potrai anche versarci qualche goccia di olio essenziale sopra.

Per mantenere il tuo armadio profumato puoi anche ricorrere ad uno spray fai da te. Per farlo, dovrai mettere un litro di acqua in uno spruzzino, dove dovrai aggiungere anche tre gocce di olio essenziale a scelta.

Dopo aver agitato bene, potrai utilizzarlo nell’armadio.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter