Frode e prostituzione: arrestate 13 persone, indagate in 27, anche 5 avvocati

Misure scattate all’alba, in azione Guardia di Finanza, Carabinieri e Polizia stradale. A Bari coinvolte 27 persone, di cui 5 avvocati

Frode Bari, indagati anche 5 avvocati (foto dal web)
Frode Bari, indagati anche 5 avvocati (foto dal web)

BARI – Una vasta operazione vede impegnata dalle prime luci dell’alba di questa mattina uomini del nucleo di Polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza di Bari, della Polizia di Stato e della compagnia Carabinieri di Modugno.

Si tratta di un’ordinanza emessa dal gip del Tribunale di Bari applicativa della misura cautelare personale nei confronti di 13 soggetti e del sequestro preventivo di disponibilità liquide e di beni per un valore di oltre 80mila euro nei confronti del principale indagato, l’avvocato Michele Leonetti. Carcere anche per Serena Ferri, ritenuta la mente del gruppo. Altre 5 persone sono però agli arresti domiciliari, Cosimo Martiradonna, Rosaria Ceglie, Vincenza Minerva, Francesco D’Ambra e l’avvocato Michael Gisonda.

LEGGI ANCHE -> Schianto nella notte: morto un ragazzo, feriti i quattro amici

Le accuse sono di associazione per delinquere finalizzata alle truffe assicurative, sfruttamento della prostituzione, riciclaggio ed autoriciglaggio. L’indagine vede complessivamente coinvolte 27 persone che avrebbero messo in piedi un vero e proprio cartello organizzativo volto a truffare le assicurazioni.

Polizia Postale (foto dal web)
Polizia Postale (foto dal web)

Le indagini sono coordinate dal Pm Mari Michele Ruggiero ed è partita dopo una denuncia dell’Ania su falsi incidenti stradali denunciati con l’intento di frodare le compagnie assicurative. Si sta svolgendo ora una conferenza stampa in cui la Polizia sta fornendo maggiori dettagli sull’operazione in atto.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.