Il professore in isolamento è tenuto a insegnare a distanza

Il professore in isolamento o in quarantena deve  comunque insegnare a distanza: Lo prevede il contratto integrativo sulla didattica a distanza sottoscritto finora da Anief e dalla Cisl. Non hanno firmato Uil e Gilda. In forse il sì di Flc Cgil e Snals che stanno decidendo se farlo.

Il professore in isolamento è tenuto a insegnare a distanza
Professore in aula computer (foto Pixabay)

Se il docente è in isolamento fiduciario o in quarantena l’obbligo di insegnare no. viene meno: dovrà continuare a prestare la propria attività anche se ovviamente a distanza.

Queste ipotesi possono facilmente verificarsi nel caso in cui, ad esempio, gli studenti siano positivi al covid.

Una circolare diffusa oggi dal capo dipartimento del ministero dell’Istruzione stabilisce: «le prestazioni lavorative dei docenti, si sostanziano nelle attività di didattica digitale integrata per garantire la realizzazione in concreto del diritto allo studio».

E aggiunge: «Fino all’eventuale manifestarsi dei sintomi della malattia, il lavoratore non è da ritenersi incapace temporaneamente al lavoro ed è dunque in grado di espletare la propria attività professionale in forme diverse».

Ovviamente il richiamo è alla modalità di didattica a distanza.

Potrebbe interessarti anche —> Chiusura della scuola e lezioni a distanza non danno diritto allo smartworking

L’obbligo di insegnare in quarantena con le modalità della c.d. “dad”

Il professore in isolamento è tenuto a insegnare a distanza
Test rapidi a scuola (Getty Images)

L’obbligo è previsto anche dal contratto integrativo sulla didattica a distanza che fino ad ora è stato sottoscritto da Anief e dalla Cisl.
Non hanno firmato Uil e Gilda. Invece Flc Cgil e Snals stanno decidendo.

Ivi è stabilito: «La didattica digitale integrata sarà svolta anche dal docente in quarantena fiduciaria o in isolamento fiduciario ma non in malattia certificata esclusivamente per le proprie classi ove poste anche esse in quarantena fiduciaria».

Leggi anche —> Scuola, docenti chiedono il rinvio concorsone. Può diventare maxi focolaio

Il professore in isolamento è tenuto a insegnare a distanza
Aula computer (foto Pixabay)

E prosegue: «Nel caso in cui le stesse classi possano svolgere attività in presenza, il docente in quarantena o isolamento fiduciario, ma non in malattia certificata, svolgerà la didattica a distanza da casa laddove sia possibile garantire la compresenza con altri docenti non impegnati nelle attività didattiche previste dai quadri orari ordinamentali».

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter