Omaggio a Rino Gaetano: il cantante quest’oggi avrebbe compiuto 70 anni

Il ricordo di Rino Gaetano: il cantante, che si è spento a seguito di un incidente stradale, avrebbe compiuto quest’oggi 70 anni

Rino Gaetano
Rino Gaetano (web)

Salvatore Antonio Gaetano, conosciuto col soprannome di “Rino“, è senza dubbio uno dei cantautori più apprezzati nel panorama musicale. A quasi 40 anni dalla morte, avvenuta nel 1981 a causa di un incidente stradale, il cantante calabrese riesce ancora ad emozionare gli amanti della musica.

I suoi successi intramontabili hanno accompagnato intere generazioni, presentandosi ancora oggi come dei veri e propri inni alla vita e all’amore. Proprio “Ma il cielo è sempre più blu” è la canzone-simbolo della lotta al Covid-19: di recente, infatti, molti artisti italiani hanno collaborato ad una nuova versione del singolo.

LEGGI ANCHE> X Factor, l’emozionante messaggio di Emma: Sono dalla vostra parte

Rino Gaetano: i successi che non “tramonteranno” mai

Musica
Musica (Getty Images)

Il cantautore di Crotone (Calabria), nato il 29 ottobre 1950, comincia a destreggiarsi nel mondo della musica all’interno del seminario di Narni. Messa subito da parte la carriera ecclesiastica, il giovane Salvatore esordisce a Canzonissima, nel 1974, classificandosi ultimo con “Ad esempio a me piace il sud“.

Nello stesso anno, Rino incide il suo primo disco, “Ingresso Libero“, i cui protagonisti si rivelano essere gli “ultimi”, gli emarginati. L’anno successivo è la volta di “Ma il cielo è sempre più blu“, canzone che, diffusa nel 1975, vendette 100.000 copie. Il cantautore viene poi consacrato dalla partecipazione al festival di Sanremo, con il brano “Gianna“.

Dopo aver calcato il palco dell’Ariston, per il cantautore sarà un susseguirsi di successi. Canzoni come “Mio fratello è figlio unico“, “Aida” e “Nuntereggae più” si rivelano tutt’oggi dei colossi del panorama musicale. Queste melodie esprimono chiaramente l’essenza del modo di vivere e sentire la musica da parte di Rino.

Rino Gaetano
Rino Gaetano (web)

Tuttavia, il passaggio alla casa discografia RCA non convincerà affatto i suoi sostenitori. Quest’ultimi, infatti, avevano amato quel Rino “autentico e controcorrente”, quel cantante che, per primo nella storia, aveva pronunciato al festival di Sanremo la parola “sesso“.
Il 2 giugno 1981, dopo una serata in compagnia di amici, Rino muore a seguito delle ferite riportate in un incidente stradale: un eccesso di alcol o un colpo di sonno potrebbero aver segnato la fine della carriera di un artista eccezionale.

Oggi, 29 ottobre 2020, Rino avrebbe festeggiato 70 anni. Ci rimangono tuttavia le sue canzoni, che come l’arcobaleno tornano, nei momenti più difficili, a rallegrare il cielo.
E ci fanno dimenticare persino della tempesta.

LEGGI ANCHE> Francesco Gabbani | il cantante parla del ritiro dalle scene | FOTO

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter