Agata Scuto, si cerca il cadavere in giardino dopo 8 anni

Il mistero di Agata Scuto, la giovane scomparsa 8 anni fa nel nulla, e telecamere di ‘Chi l’ha visto’ hanno riacceso i riflettori

Federica Sciarelli
Federica Sciarelli conduttrice di “Chi l’ha visto” (gettyimages)

Agata Scuto è una ragazza di 22 anni scomparsa 8 anni fa ad Acireale. La ragazza era disabile e nelle ultime settimane, durante il noto programma che si occupa di questi casi “Chi l’ha visto”, si sono riaccesi i riflettori sulla vicenda. Infatti, la Procura ha riaperto un fascicolo nuovo grazie a quanto rivelato durante il programma e stanno cercando il cadavere di Agata nel giardino di casa. Indagato nella vicenda drammatica è l’ex patrigno della ragazza. “Hanno pulito tutto, hanno guardato dappertutto. Non hanno trovato niente, non c’è niente di ciò che hanno detto le persone, che si devono tappare la bocca”, ha affermato la madre della vittima, la signora Mariella.

Leggi anche > Parolisi, che fine ha fatto?

Agata, si cercano i resti del cadavere

Federica Sciarelli
Federica Sciarelli (gettyimages)

Intanto, mentre l’area è stata sottoposta a sequestro, la donna ha proseguito: “Mia figlia mi ha detto che se ne era andata, che era fuggita, cosa c’entrava questo giardino? E infatti hanno trovato delle ossa di animali, cose vecchie di prima che stavamo qua. Le hanno analizzate e sono di animali”. Ma nel giardino, affermano nel programma di Raitre, sono stati ritrovati anche altri frammenti di ossa che saranno analizzati dall’istituto di Medicina Legale di Catania. La madre afferma che la ragazza si è allontanata volontariamente, probabilmente con un ragazzo e da quel momento, era il 4 giugno del 2012, non si è fatta più viva. Da lì le ricerche, poi la denuncia di scomparsa poi ritirata. La sorella di Agata, Giusy, avrebbe affermato che Agata in varie occasioni aveva lasciato intendere di voler vivere con lei piuttosto che con la madre, che nel frattempo aveva un compagno, Rosario.

Leggi anche > Covid, le  vittime per fasce d’età

Carabinieri
Carabinieri (Getty Images)

Tuttavia, Giusy ha poi dichiarato che fu Agata stessa a decidere di restare con la madre. Intanto il giallo si fa più fitto. Si attendono gli esiti di questi ultimi frammenti ritrovati insieme a due scarpe e a della stoffa.

 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.