Vite al Limite. Ashley Bernard, 288 kg. Dall’abuso alla rinascita

Vite al Limite. La trasmissione in onda su Real Time, segue le vicende di pazienti patologicamente obesi. La storia di Ashley Bernard

Vite al Limite
Ashley Bernard – Screenshot TLC

Protagonista della decima puntata dell’ottava stagione del popolare programma tv, Vite al limite, è Ashley Bernard. La donna, originaria di Carenco, nello stato della Louisiana, era arrivata a 288 kg all’età di 31 anni.

Le cause che hanno portato la donna ad aumentare così spropositatamente di peso dipendono da aggressioni sessuali a cui è stata sottoposta da bambina. Come conseguenza, ha iniziato ad avere malsane abitudini alimentari che l’hanno portata ad ingrassare come meccanismo inconscio di difesa. Deformare il suo corpo l’avrebbe resa meno attraente e al sicuro da attacchi futuri. Ashley ha concluso i suoi studi all’Università della Louisiana ed è madre di due figli.

Vite al Limite. Ashley Bernard: totalmente un’altra persona

LEGGI ANCHE –> Festival di Sanremo 2021, è a rischio? Cosa potrebbe accadere

Ha deciso di recarsi agli Houston (Texas) per incontrare il dottor Nowzaradan, poiché si sentiva intrappolata nel proprio corpo e dipendente in tutto e per tutto dalla sua famiglia, limitata enormemente nei suoi movimenti. Ha avuto, a causa del suo peso, una serie di problemi di salute come diabete, alcune forme tumorali e anche un episodio cardiaco. Per Ashley l’unica via da percorrere era perdere peso il più presto possibile.

I suoi figli sono stati una fonte inesauribile di ispirazione e motivazione per condurre uno stile di vita migliore. Inizialmente, torna il dr Nowzaradan l’ha sottoposta ad una rigida dieta da 1200 calorie al giorno ed esercizi fisici mirati per aiutarla a perdere peso in maniera spontanea. Il suo percorso ha subito alti e bassi a causa del forte stress psicologico. Tuttavia, il dottor Nowzaradan ha approvato il trattamento di bypass gastrico.

LEGGI ANCHE -> GF Vip, Pierpaolo Pretelli e l’annuncio choc sulla Gregoraci: “I miei sentimenti sono cambiati”

Alla fine del suo viaggio verso il benessere e la salute, sappiamo che ha perso un totale di 60 kg, arrivando a 228 kg, dopo 12 mesi dall’inizio del programma. Siamo inoltre venuti a conoscenza che, a telecamere spente, dopo la fine dell’ episodio di Vite al limite che l’ha vista protagonista, si è iscritta in palestra e ha continuato a perdere peso, scendendo sotto i 200 kg. Inoltre, Ashley ha acconsentito a vedere un terapista che la potesse aiutare a superare i suoi traumi infantili. Dai suoi post su Facebook ci rendiamo conto che ha acquisito molta più fiducia in se stessa e ha ripreso a fare una vita sana e felice.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter