Monete che valgono una fortuna. Le 5 lire Uva del 1946

Monete che valgono una fortuna. Se avete in casa le 5 lire Uva del 1946 siete molto fortunati. Potrebbero essere un piccolo tesoro

Monete
5 lire 1946 – foto dal web

La cara vecchia lira ci ha detto addio quasi due decenni fa. Il giorno del suo pensionamento risale al 28 febbraio 2002. L’introduzione dell’euro ha reso L’Europa un continente più unito, ha facilitato gli scambi tra i paesi. Tuttavia, ancora oggi c’è chi invece lo vede con scettiscismo e auspica un ritorno alla valuta precedente.

Tante persone hanno voluto tenere per sè un ricordo della moneta che ci ha accompagnato per così tanti anni, magari qualche banconota da tramandare alle generazioni future. Ebbene, se siete tra queste, è opportuno che rovistiate con attenzione nei salvadanai o nei portafogli. Le lire conservate oggi potrebbero essere scambiate per un valore superiore rispetto a quello nominale, anche di molto.

Leggi anche >>> IN ARRIVO L’EXTRA CASHBACK DI NATALE, ECCO COME FUNZIONA

Monete di valore. Tutto sulle 5 lire Uva 1946

Vecchie lire (Foto di 2211438 da Pixabay)
Vecchie lire (Foto di 2211438 da Pixabay)

E’ il caso per esempio delle  5 lire Uva del 1946. Hanno un importante valore storico perché furono le prime ad essere state coniate dalla Zecca dello Stato Italiano divenuto Repubblica dopo la fine delle Seconda Guerra Mondiale.

Realizzate con lega Italma, sono caratterizzate da un grappolo d’uva presente su una faccia della moneta. Il peso è pari a 2,5 grammi per un diametro di 26,7 millimetri. Sono state prodotte dal 1946 al 1950. Se in Fior di Conio (FDC), cioè di qualità suprema, intonse, che non abbiamo praticamente mai circolato, per i numismatici hanno un grande valore.

Si aggira intorno ai 1200 euro odierni. La stessa cosa vale per le 5 lire del 1947.
Man mano che si va avanti con la datazione, però, la cifra scende. Le 5 lire Uva prodotte dal 1948 al 1950 raggiungono un valore massimo di 50 euro.

LEGGI ANCHE -> Bonus, pensioni e rimborsi: a chi spetteranno tutti i sostegni economici

Monete
5 lire delfino – foto dal web

Dopo le 5 lire Uva, vennero messe in circolazione le 5 lire Delfino che furono coniate fino al 1989. Di valore bene più ridotto, possono essere valutate tra i 3 e 8 euro, in base alla qualità di conservazione.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.