I “Pooh” ultimi anni devastanti anche per Dodi Battaglia

Il noto cantante dei “Pooh”, Dodi Battaglia racconta degli anni travagliati, vissuti in compagnia di una persona speciale: “Solo con me poteva parlare”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dodi Battaglia (@dodibattaglia)

Il famosissimo cantante della più celebre banda musicale dei “Pooh”, Dodi Battaglia ha raccontato negli studi di “Verissimo”, quegli attimi di vita tribolati che hanno segnato la sua vita e quella di un punto di riferimento assoluto della sua vita.

“Tutto sembrava precipitarti addosso” – racconta affranto il chitarrista, che ha affrontato temi piuttosto delicati, riguardanti in particolar modo la famiglia. Ma cosa ha spinto Dodi Battaglia ad avere una carica in più e conquistarsi dunque la fiducia del pubblico?

Correva il 2010 quando lui e la moglie, Paola Toeschi si incamminarono verso una meta ben precisa per neutralizzare il male incurabile. Lady Battaglia infatti ha riportato anche questo nella sua autobiografia, “Più forte del male”. Si trattava di un momento molto delicato, vissuto in compagnia del marito, anche lui vittima di un destino crudele

LEGGI ANCHE —–> I Pooh ancora nel lutto: Roby Facchinetti annuncia la tragedia

I “Pooh”, il racconto straziante dei “Battaglia”: guerrieri di nome e di fatto

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dodi Battaglia (@dodibattaglia)

Nessuno tra il pubblico amante dei “Pooh” si sarebbe mai aspettato che uno di loro avesse vissuto in preda al male più atroce che un destino possa riservare ad una persona. Eppure Dodi Battaglia, il celebre batterista della banda musicale più famosa d’Italia ha dovuto fronteggiare un nemico inaspettato, che difatti ha segnato la svolta definitiva della sua carriera musicale.

Un antagonista che non ha interessato lui in prima persona, bensì la moglie Paola Toeschi, allora una “spettatrice” della fede religiosa. Ma da quel giorno ne va fiera, nel testimoniarla. L’aiuto è arrivato dagli allietanti virgolettati di uno psichiatra europeo, scrittore di un testo “terapeutico”, che ne suggeriva la soluzione attraverso la preghiera.

Ed ecco che Dodi e la moglie si incamminano verso Medjugorje con un unico obiettivo: sconfiggere il cancro, contratto da Paola. La donna racconta di esserci andata per la prima volta nel 2013 e da quando ha messo piede in quel luogo, tutto intorno a lei e alla sua famiglia è cambiato in positivo.

LEGGI ANCHE —–> Freddie Mercury, quella sorpresa a Elton John dopo la morte

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dodi Battaglia (@dodibattaglia)

Il chitarrista dei “Pooh” spiega nell’intervista da Silvia Toffanin, come quell’intenso viaggio di Medjugorje abbia dato una carica emotiva aggiuntiva ad entrambi, nel vivere una vita più felice e in “barba” a tante soddisfazioni

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter